Canottaggio, Casale Monferrato, Sport

Canottaggio – Giacomo Borella fa vincere alla Canottieri la prima medaglia a un meeting nazionale

Sabato 16 e domenica 17 marzo, quasi 100 società e oltre 1100 atleti si sono dati appuntamento a Piediluco per il primo Meeting Nazionale della stagione remiera.
La Canottieri Casale ha schierato quattro equipaggi: Giacomo Borella impegnato in due gare, il Singolo Under 17 maschile e nell’Otto Under 17 maschile.
Ermanno Gianichi e Pietro Negri hanno gareggiato nella categoria Doppio Under 19 maschile, mentre Caterina Pellicciari nel quattro di coppia Under 17 femminile.

Sulle acque del Centro Nazionale di Preparazione Olimpica e Paralimpica di Piediluco, in gara anche l’Italia Team, il Gruppo Olimpico e Paralimpico in gara con 67 atleti e ben 63 equipaggi, tutti impegnati nel prossimo appuntamento a cinque cerchi di Parigi.
Grande emozione per gli atleti casalesi, vista l’importanza di questa manifestazione.

Le prime a scendere in acqua sabato mattina sono state le ragazze dell’Under 17, conquistando con un’ottima prestazione la Finale A di domenica.
Subito dopo ha gareggiato Borella, che si è qualificato per le semifinali del pomeriggio.
Sempre sabato e sempre Giacomo a bordo dell’Otto maschile, con il miglior tempo nelle qualificazioni l’equipaggio misto, ha conquistato il passaggio in Finale A.
E, per la terza volta nella stessa giornata, Giacomo ha gareggiato nelle semifinali, qualificandosi per la Finale B di domenica, sfiorando il passaggio nella Finale A.
Archiviata la giornata di sabato, nella domenica sono scesi in acqua Ermanno e Pietro nelle qualificazioni per le semifinali poi non raggiunte.

Sempre domenica grande attesa per le atlete del quattro di coppia misto, giunte quinte al traguardo a 7 secondi dalla medaglia d’oro, anche qui con un’ottima condotta di gara combattendo fino agli ultimi colpi per riuscire ad agguantare una medaglia.
La gara successiva ha visto in acqua Giacomo, nella Finale B in singolo, giunto secondo al traguardo e decimo nella classifica generale.  Nell’ultima giornata è sceso in acqua ancora Borella con l’8+ Under 17 misto. Gara bellissima ed emozionante, vinta dall’imbarcazione del Candia 2010 davanti a Moltrasio e Gavirate.
Oro meritato e prima medaglia in assoluto in un meeting nazionale per un atleta della Canottieri Casale, a ulteriore dimostrazione che gli allenamenti proposti da coach Manfredi Fabbrucci stanno raccogliendo i loro frutti. Ora qualche giorno di pausa prima di ritornare in gara a Candia Canavese e Piediluco.

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Iscriviti alla Newsletter

Seguici su Facebook