Alessandria, Attualità

Ad Alessandria torna “Il Cervellone solidale” per aiutare la ricerca

Giovedì 23 novembre al Centogrigio cena e serata con il quiz game

Torna anche quest’anno Il Cervellone solidale, che nel 2022 ha avuto un grande successo, registrando il tutto esaurito durante la Settimana della Ricerca, l’evento nato per coinvolgere la comunità con l’obiettivo di diffondere la conoscenza delle attività di ricerca sanitaria condotte all’interno dell’Azienda Ospedaliera di Alessandria e dell’ASL AL grazie al coordinamento del Dipartimento Attività Integrate Ricerca e Innovazione (DAIRI), diretto da Antonio Maconi, e supportate da Solidal per la Ricerca. 
L’appuntamento sarà per giovedì 23 novembre con una serata di divertimento e allegria che vedrà squadre di giocatori sfidarsi all’interno del Ristorante Pizzeria del Centogrigio di Alessandria su temi di cultura generale, testando però anche la conoscenza sulle attività di ricerca condotte dal DAIRI. 

L’obiettivo del divertente evento è quello di raccogliere fondi per supportare il patrimonio della ricerca, che permette di attivare borse di studio per giovani ricercatori e sostenere i costi vivi degli studi clinici.
Il quiz game sarà accompagnato da un gustoso menu a base di risotto al castelmagno con noci e grana al basilico, roast-beef all’inglese con patate, pomodorini e misticanza e panna cotta.
Il costo sarà di 35 euro, comprensivi sia della cena sia del gioco, nonché della quota che sarà devoluta a Solidal per aiutare la ricerca. E i più bravi potranno partire per una vacanza, gustare una cena, bere buon vino e indossare gioielli e vestiti grazie alla generosità del Ristorante Pizzeria La Mezzaluna, dell’Azienda Vitivinicola Betti Carlo, del negozio di bijoux personalizzabili Whim e del negozio di abbigliamento Bottero 2.0. 

Per prenotarsi è possibile scrivere entro mercoledì 22 un WhatsApp al numero 338-4704847 specificando il numero di partecipanti e il nome della squadra che si vuole formare. 


Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Iscriviti alla Newsletter

Seguici su Facebook