Ambiente, Casale Monferrato

Interventi di valorizzazione e tutela sulle aree verdi urbane

Adeguamenti, migliorie e lavori straordinari per il verde cittadino

La progettualità di interventi sulle aree verdi urbane prosegue con progetti di adeguamento e migliorie delle strutture esistenti oltre a attività già concluse che hanno messo al servizio della cittadinanza aree più sicure, fruibili e attrezzate.

Presso i giardini “Idro Grignolio” è stata installata una nuova struttura dedicata ai bambini per il gioco e l’esercizio che garantisce maggiore sicurezza per i piccoli e una maggiore durabilità grazie ai materiali con cui è realizzata.

A San Germano, nei locali “Giardini del Gesso”, si sta procedendo con i lavori per la rimozione delle pavimentazioni cementizie per l’incremento delle aree di prato così da garantire una migliore risultanza estetica e ambientale.

Analoghi interventi sono previsti nell’area verde di Viale Ottavio Marchino dove, in seguito al ricollocamento dello skate park al Parco Eternot e grazie a un co-finanziamento di FinPiemonte, si prevede la rimozione delle pavimentazioni, di cui molta parte ammalorata, per 3000 mq, la realizzazione di nuove pavimentazioni per 1200 mq con inserimento di oltre 20 nuove panchine, la realizzazione di una maggiore superficie a verde per 1800 mq, oltre a nuove piantumazioni per un totale di 30 piante.

Sono in corso, inoltre, i lavori al Parco Cova: l’area verde sarà aperta alla città con panchine, un’area verde che manterrà gli attuali alberi arricchendosi di aiuole e un camminamento che consentirà di attraversarlo lungo al direttrice Via Sella – Via Musso; il giardino, irrigato e illuminato, sarà sempre accessibile e resterà cintato, ma con delle campate aperte, in modo da essere fruibile visivamente anche dalla strada.

L’Assessore all’Ambiente Cecilia Strozzi afferma: “L’intensa attività rivolta al verde urbano ha molteplici implicazioni positive che vanno dalla salute e il benessere di tutti noi offrendo luoghi di svago, ricreazione e esercizio fisico, e promuovendo uno stile di vita attivo e migliorando la salute mentale e fisica delle persone. Oltre a questo vedremo un utile contributo al miglioramento della qualità dell’aria, alla riduzione del calore urbano, sostenendo la biodiversità e restituendo indubbi benefici economici, contribuendo alla crescita del valore delle proprietà circostanti oltre che alla possibilità di attrarre turisti, contribuendo così alla crescita economica locale”.

Oltre agli interventi su parchi, nel corso del 2024, sono previste piantumazioni di oltre 70 alberi che andranno a sostituire o incrementare il patrimonio arboreo cittadino.

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Iscriviti alla Newsletter

Seguici su Facebook