Casale Monferrato, Cultura

Al Castello del Monferrato la mostra personale di Michelle Hold “Magic Moments”

Sabato 23 marzo 2024 alle ore 17,30 nel Salone Marescalchi del Castello del Monferrato, aprirà ufficialmente la mostra personale di Michelle Hold dal titolo “Magic Moments”.

L’esposizione, che sarà aperta al pubblico fino al 5 maggio 2024, presenterà una serie di opere che l’autrice ha realizzato con l’intento di catturare e fermare sui supporti artistici quei momenti magici che gli sciamani descrivono come parte intrinseca della nostra natura. Nel tentativo di ricordare la luce che, secondo l’artista, ogni individuo possiede e di ascoltare il nostro portavoce, il cuore, ella utilizza le vibrazioni di colore e movimento per trasmettere la sensazione di una magia intrinseca della vita che porti illuminazione ad ogni istante.

Federica Mingozzi riferendosi alla protagonista della mostra, ha affermato: “[…] è ormai approdata ad una sicurezza ideativa che emerge con forza dai suoi dipinti: linee e colori danno vita ad un unico linguaggio, la cui virulenza espressiva è tanta e tale da coinvolgere l’osservatore in un raffinato gioco di rimandi; nella sua riflessione sul tempo e magia ci si trova imbrigliati in un movimento senza sosta, che permette di giungere a vette siderali di splendore compositivo”.

L’Assessore Gigliola Fracchia afferma “Una nuova mostra apre al Castello del Monferrato arricchendo un mosaico multiforme che unisce la divulgazione della cultura nazionale e internazionale alla promozione della cultura locale. La collaborazione con ArtMoleto, di cui Michelle Hold è fondatrice, ha fatto in modo che nella nostra città si siano realizzati numerosi eventi e interventi artistici che hanno coinvolto il tessuto culturale locale”.

La mostra sarà visitabile gratuitamente nelle giornate di sabato e domenica dalle ore 10,00 alle ore 13,00 e dalle ore 15,00 alle ore 19,00.

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Iscriviti alla Newsletter

Seguici su Facebook