Acqui Terme, Sport, Volley

Pallavolo – Con la vittoria contro Bologna la Negrini CTE Acqui Terme stacca il biglietto per il play off

10.03.24 – PALLAVOLO MASCHILE
SERIE A3 CREDEM BANCA – REGULAR SEASON 2023-2024
NEGRINI/CTE ACQUI TERME – GEETIT BOLOGNA 3-1 (25-18, 25-27, 25-18, 25-23)

I punti che servivano sono arrivati. La Negrini CTE vincendo con la Geetit Bologna, si lascia alle spalle un periodo negativo e stacca i biglietti per i play off in una gara che ha segnato il ritorno di Matteo Martino dopo due mesi e mezzo di stop.

I sestetti iniziali
Coach Negro, propone Baratti in regia, Cester opposto, Martino e Graziani schiacciatori, Esposito e Perassolo centrali. Libero Martina

Dall’altro lato, il tecnico ospite Guarnieri schiera: Sitti in palleggio, Baciocco opposto, Giampietri e Aprile al centro, schiacciatori Sacripanti e Maletti, libero Brunetti

Primo set
L’avvio è in equilibrio. Dopo il doppio botta e risposta iniziale, Cester batte fuori e Maletti atterra il sorpasso, ma Esposito accorcia e Graziani piazza un ace. Sul 7-7 Perassolo e Grazianiportanoavantigli acquesi,seguitidaunpallonefuoridiSacripanti.Edèpropriola banda bolognese che, dopo aver siglato l’accorcio, sbaglia il punto dell’ipotetico pareggio (11/9). L’ace di Giampietri e l’attacco di Maletti riportano il punteggio momentaneamente in parità, ma Cester, Esposito e Graziani rimettono la Negrini CTE avanti di tre passi. Esposito in battuta e Martino aumentano poi ancora le distanze (18/13). Gli ospiti faticano sempre di più, commettendo diversi errori ed i locali consolidano gradualmente la loro supremazia. Cester, Martino e Graziani agguantano il set-point poi, dopo la battuta sbagliata da Perassolo, Esposito chiude (25/18).

Secondo set
Il secondo spicchio si avvia in equilibrio, punto a punto, con una Geetit più presente a livello caratteriale, che pare essere più decisa a ripartire, e un clima più “rilassato” in campo acquese. Il primo distacco di parziale lo conquista Cester, prima con attacco vincente, poi in battuta, mettendo in difficoltà la linea di ricezione avversaria, seguito a ruota da Graziani. Baciocco e Sitti accorciano, 16-14, ma lo schiacciatore Listanskin poi sbaglia. Il gap si accorcia nuovamente sul 18-17, con una giocata vincente di Sacripanti e LIstanskis e un errore dell’opposto Cester. La situazione si fa tesa per Acqui Terme, quando sul 21-21, l’attaccante bolognese Baciocco si fa carico della squadra e compie la prima rimonta a favore degli emiliani. Set-point conquistato da Aprile: 22-24, poi Martino compie il miracolo e riapre il gioco sul 24-24, ma un errore di copertura costa poi il set ai termali.

Terzo set
Il terzo parziale si apre subito con un doppio colpo acquese: mani out di Graziani ed ace di Martino. Giampietri e Listanskis pareggiano, ma Cester con due attacchi positivi riporta Acqui Terme al comando (6-4). Dopo l’errore in battuta dell’opposto termale, sbaglia anche l’opposto bolognese, mentre Graziani riesce ad atterrare il servizio, aumentando a tre i punti di distacco (7-4). Sempre Graziani e Cester portano il gap a quota cinque sul 14-9, sbagliando poi i due palloni successivi (14/11). Listanksis e Sacripanti in battuta, seguiti da un errore di Martino ricuciono lo strappo portandosi un solo passo dietro sul 17-16, ma i termali resistono. Sul 20-18 dopo il punto di Graziani, i termali premono l’acceleratore per lo sprint finale e, trascinati da Cester al servizio, con un solo break viaggiano spediti sino alla chiusura.

Quarto set
Nel quarto spicchio tre errori in campo acquese concedono una miglior partenza alla formazione bolognese, mai intenzionata a concedere la vittoria agli avversari. Coach Guarnieri schiera Maletti su Listanskis in partenza, un cambio che sembra dare i suoi frutti considerati i 4 punti marcati a tabellino, sul parziale 9-8. Sacripanti riagguanta il parziale sull’ 11-10, ma Graziani ed Esposito fanno allontanare gli acquesi immediatamente: 15-10. Sacripanti, Baciocco e Giampietri vogliono il quinto set, e lo dimostrano piazzando tre attacchi decisi e un muro: 18-18. Momento critico per Acqui, ma Martino si fa sentire, prima con un attacco vincente poi con un ace straordinario. Sfida al cardiopalma, punto a punto, fino a che Esposito segna il match-point, seguito da un errore in battuta di Aprile che regala ad Acqui Terme una vittoria importantissima.

Le dichiarazioni:
Dopo un periodo incostante, questa partita ci dà tanto morale. Finalmente si è rivista una squadra che si era un po’ slegata” commenta Alessandro Graziani

La chiave di volta di oggi è stata la tranquillità, siamo sempre stati sciolti ed in grado di gestire i set, ad eccezione del secondo perso per una disattenzione. Se continuiamo così le potenzialità per fare bene e per vincere le abbiamo” commenta Matteo Martino

NEGRINI CTE ACQUITERME: Perassolo8,Baratti2,Graziani18,Martino16,Esposito7, Cester 21, Martina (L), N.e: Corrozzatto, Stamegna, Morchio, Passo. N.e: Russo, Bettucchi, Garra. All: Negro, Astori, Varano.

GEETIT BOLOGNA: Geetit Bologna: Aprile 4, Gianpietri 6, Sitti 3, Baciocco 20, Sacripanti 11, Maletti 9, Listanskis 7, Brunetti (L), Omaggi, Ronchi, Serenari, Minelli, Listanksis. All. Guarnieri/Not

ARBITRI: 1° Arbitro: Polenta Martin, 2° Arbitro: Manzoni Barbara Delegato: Spagnoli Sebastiano: Video Check: Costelli Silvia: Segnapunti Referto Elettronico: Ruberto Domenico

DURATA SET:
I prossimi impegni:
Ultime due gare della regoular season

●  Domenica 17 marzo 2024, alle ore 19:00 al Palazzetto di Valenza: Negrini CTE – Belluno Volley
●  Domenica 24 marzo 2024, alle ore 18:00 al Palazzetto di Cavalermaggiore (CN): Monge Gerbaudo Savigliano – Negrini CTE

RISULTATI VENTIQUATTRESIMA GIORNATA GIRONE BIANCO SERIE A3: — Stadium Mirandola – Moyashi Garlasco 3-1 (25/20, 27/25, 28/30, 25/19)
— Sarlux Sarroch – Wimore Salsomaggiore Terme 1-3 (25/16, 22/25, 20/25, 13/25)
— Negrini CTE Acqui Terme – Geetit Bologna 3-1 (25/18, 25/27, 25/18, 25/23)
— Monge Gerbaudo Savigliano – Personal Time San Donà di Piave 3-0 (26/24, 25/20, 25/23)
— Senini Motta di Livenza – CUS Cagliari 3-0 (25/19, 25/19, 25/20)
— Belluno Volley – Gabbiano Mantova 0-3 (26/28, 20/25, 31/33)
Riposa: Gamma Chimica Brugherio

CLASSIFICA GIRONE BIANCO
55 – Gabbiano Mantova,
47 – Personal Time San Donà di Piave,
43 – Senini Motta di Livenza,
41 – Belluno Volley,
39 – Monge Gerbaudo Savigliano,
36 – Negrini CTE Acqui Terme,
33 – CUS Cagliari,
29 – Gamma Chimica Brugherio,
27 – Sarlux Sarroch,
25 – Geetit Bologna,
22 – Moyashi Garlasco,
21 – Stadium Mirandola,
14 – Wimore Salsomaggiore Terme.

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Iscriviti alla Newsletter

Seguici su Facebook