Ambiente, Casale Monferrato

Attività di vigilanza e controllo sulla rete idrografica minore

Azione congiunta della Polizia Locale con la Protezione Civile

A seguito delle abbondanti precipitazioni dei giorni scorsi è stata pianificata, sotto il coordinamento del Comando di Polizia Locale di Casale Monferrato, una attenta e continua vigilanza del reticolo idrografico minore a partire dal pomeriggio di martedì 27 febbraio.

L’attività di controllo, seguita all’apertura del Centro Operativo Comunale di Protezione Civile, ha visto impegnati equipaggi della Polizia Locale e del Nucleo Comunale di Protezione Civile.

L’attività è stata incentrata principalmente sul controllo del livello dei torrenti Gattola, Rotaldo e Stura e della Strada Provinciale 7 per Pontestura nei punti critici soggetti a rischio di tracimazione, consentendo di prevenire fenomeni di criticità sulla rete stradale e nelle abitazioni limitrofe.

Nell’ambito dell’attività svolta è stata disposta la chiusura di una strada di servizio attigua al Torrente Rotaldo al confine con il Comune di Occimiano, a causa del cedimento di una ripa originato dall’erosione provocata dall’innalzamento del livello dell’acqua.

Il Nucleo Comunale di Protezione Civile ha provveduto anche a tamponare e deviare una tracimazione d’acqua sulla Strada Provinciale 50 con il rischio di allagamento di una abitazione limitrofa.

Numerosi sono stati anche gli interventi effettuati dai servizi tecnici comunali per le buche stradali che si sono formate a causa della pioggia.

La situazione di criticità è rientrata nella tarda mattinata odierna, mercoledì 28 febbraio, a seguito della cessazione delle precipitazioni.

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Iscriviti alla Newsletter

Seguici su Facebook