Scuola, Valenza

For.Al Valenza – Incontro conclusivo del progetto “Impresa Simulata”

Grande soddisfazione negli ambienti del For.Al ‘Vincenzo Melchiorre’ di Valenza dove nei giorni scorsi ha avuto luogo l’incontro conclusivo del progetto Impresa Simulata, che ha coinvolto gli allievi del primo anno del corso Operatore alle lavorazioni dell’oro e dei metalli preziosi, in collaborazione con l’azienda “madrina” Costanzo e Rizzetto.

Lo step conclusivo del progetto è avvenuto alla presenza della responsabile di sede Barbara Battistella; sono intervenuti Gregorio Rizzetto per l’azienda, il docente di design orafo Francesco Cosentino e il docente di laboratorio orafo Mario Garini.

Il presidente del For.Al Alessandro Traverso e il direttore generale Veronica Porro hanno ribadito l’importanza di questi progetti che rafforzano il legame con le aziende partner della scuola e garantiscono agli allievi interessanti esperienze pratiche con professionisti e imprenditori del distretto.

Intanto venerdì sono terminati i corsi per l’assolvimento dell’obbligo d’istruzione e nei prossimi giorni partirà da questi giorni prenderà il via l’esame che riguarderà i ragazzi e le ragazze del terzo anno Operatore alle lavorazioni dell’oro e dei metalli preziosi.

Nei locali di via Raffaello si continuiamo inoltre a raccogliere le iscrizioni per i corsi in partenza a settembre e ottobre per i quali sono previste le selezioni a luglio: 300 ore di tecniche orafe e 300 ore di tecniche di incastonatura; in autunno si attiverà il corso Tecnico specializzato di progettazione orafa rivolto a disoccupati in possesso di diploma di scuola superiore della durata di 1200 ore di cui 400 di stage in azienda. È già possibile preiscriversi per partecipare alle selezioni.

Sabato scorso inoltre al Centro Comunale di Cultura è calato il sipario sulla mostra “Mezzo secolo di formazione orafa” allestita per festeggiare i cinquant’anni di presenza della scuola orafa in città ed inaugurata sul finire di maggio dall’Assessore Regionale Elena Chiorino. Presidenza e direzione di For.Al ringraziano la Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria per la concessione delle vetrine che hanno ospitato i monili realizzati nel corso degli anni dagli allievi e tutti coloro i quali hanno collaborato a vario titolo al successo dell’esposizione celebrativa del cinquantenario.

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Iscriviti alla Newsletter

Seguici su Facebook