Scuola, Valenza

Terzo Open Day per il GEM di Valenza, in attesa delle borse di studio promosse da Mani Intelligenti

Sabato 20 maggio dalle 9 alle 12,30 porte aperte all’Istituto Tecnologico Superiore di Valenza dedicato all’alta gioielleria. E sabato 12 premiata una studentessa del GEM al Concorso S. Eligio.

Saranno avviati nei prossimi giorni i bandi per le borse di studio che Mani Intelligenti ha messo a disposizione degli studenti del GEM per l’anno 2022-24. 

Intanto, in vista del prossimo anno formativo, nella mattinata di sabato 20 maggio dalle 9 alle 12,30, lo staff del GEM ha previsto un open day, appuntamento che consentirà alle persone interessate al corso di Tecnico di Alta Gioielleria 2023\25 di visitare la sede, conoscere personale e docenti e prendere visione dei programmi del corso che sta suscitando notevole interesse e per il quale si è già registrato un buon numero di iscrizioni.

A conclusione del percorso biennale gratuito gli studenti conseguiranno il diploma di V livello del Quadro Europeo delle Certificazioni (EQF).

Quello di sabato 20 maggio sarà il terzo ‘porte aperte’ proposto dal GEM dopo quelli di marzo e aprile, che hanno portato nella sede di via Carducci molti ragazzi all’ultimo anno delle scuole superiori, in procinto di diplomarsi, attratti dall’offerta formativa del corso e in modo particolare dalle prospettive occupazionali all’interno del distretto orafo valenzano e più in generale a livello italiano.

Intanto un’allieva del corso GEM, Asia Izzo, si è aggiudicata il terzo premio della sezione Progetti del concorso S. Eligio per nuovi talenti del settore orafo, organizzato come consuetudine dalla Confraternita di San Bernardino e S. Eligio, con il patrocinio del Comune di Valenza, associazioni datoriali e artigiane e con le imprese del distretto. La cerimonia di premiazione ha avuto luogo sabato 13 maggio al Centro Comunale di Cultura, dove è intervenuta la responsabile della segreteria didattica Valentina Marchese. Un motivo di soddisfazione, oltre che per la giovane studentessa, anche per lo staff del GEM, che ha raccolto un risultato così lusinghiero a pochi mesi dall’avvio del corso nella città dell’oro.

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Iscriviti alla Newsletter

Seguici su Facebook