Basket, Casale Monferrato, Sport

Basket – Impresa della Novipiù che vince sul difficile campo di San Severo

Vittoria roboante della Novipiù Monferrato Basket che sul difficilissimo campo di San Severo batte i padroni di casa con il punteggio di 80-91. Decisivo il secondo quarto, dove con un attacco in versione supersize, i rossoblu scavano il fosso e non si fanno riprendere più. Battaglia vera fin dalle prime battute. Coach Comazzi recupera Ellis che si rivelerà arma devastante con i suoi 26 punti finali. Ancora out Ghirlanda ma il suo recupero è ormai vicino. Domenica prossima arriverà al PalaEnergica Paolo Ferraris Chieti e sarà un’altra sfida importantissima.

Parte forte la Novipiù. Carver mostra i muscoli davanti ad un avversario scomodo come Daniel. Sarà sfida nella sfida. Contropiede e piazzato di Sarto. Due punti di Martinoni e Monferrato che va sul 5-10. Justice segna dalla linea dei tre punti. Valentini, partito in quintetto mette a segno i suoi primi punti. Bogliardi dall’angolo sa far male, Raivio non è nella sua giornata migliore. Canestro di Ellis e primo quarto che si chiude sul 16-23. È nella seconda frazione che la Novipiù mette davvero la freccia. Due triple consecutive di Ellis in risposta a Jerkovic. Pazin non ci sta. Martinoni si fa due viaggi al 100% ai liberi portando i suoi sul +11. L’attacco rossoblu è straripante. Formenti da fuori. 27-41, timeout San Severo. Monferrato sprinta, gioco da tre punti di Justice, altro canestro in sospensione della guardia statunitense. San Severo viene travolta dai 32 punti con percentuali altissime dei ragazzi di coach Comazzi. Ancora Magia di Ellis nel finale, si va all’intervallo sul 35-55.

Tornati in campo San Severo ha una reazione di orgoglio importante. Raivio subito da tre e Daniel a far bagarre, danno speranza. Bogliardi e Raivio sempre dalla distanza. Lo score schizza impazzito, Monferrato non segna per qualche minuto di troppo e comincia a spaventarsi. Il gioco da 4 punti di Sabatino carica a pallettoni il Palazzetto dello Sport. Poi Justice interrompe il parzialone. 57-65. Leggio riporta tutti alla calma in un momento delicatissimo. La tripla sulla sirena di Valentini vale il 59-71 con cui si va all’ultimo quarto. Pazin è indiavolato. Martinoni cerca di placarlo con un canestro pronti via. Altro gioco da 4 punti per San Severo: -10. Monferrato ha qualche problema con i falli. Sia Justice che Martinoni sono già a quattro. Pazin non smette più di segnare. Sarto si fa trovare pronto all’angolo per una tripla pesantissima. 67-78. Daniel la inchioda al ferro, Bogliardi per avvicinarsi ancora di più. Risposta di Ellis e Carver dall’altra parte. Pazin da fuori fa 75-82 ma la Novipiù non perde la testa nemmeno senza il suo capitano (out a 2’53” per doppio fallo). Ellis e Justice ricacciano i padroni di casa oltre i dieci di scarto. Si gioca ormai solo per la differenza canestri. Finisce 80-91 e per la Novipiù è un colpaccio clamoroso.

Il tabellino:

Allianz Pazienza San Severo – Novipiù Monferrato Basket 80-91 (16-23, 19-32, 24-16, 21-20)

Allianz Pazienza San Severo: Edward lee Daniel 18 (8/8, 0/2), Djordje Pazin 15 (4/4, 2/4), Matteo Bogliardi 12 (2/4, 2/5), Ion Lupusor 11 (4/6, 1/1), Antonino Sabatino 11 (2/3, 2/3), Nik Raivio 7 (0/7, 2/3), Mihajlo Jerkovic 6 (3/4, 0/2), Lorenzo Tortu 0 (0/2, 0/0), Keller cedric Ly-lee 0 (0/0, 0/0), Michele Mecci 0 (0/0, 0/0), Goce Petrusevski 0 (0/0, 0/0)

Novipiù Monferrato Basket: Quinn Ellis 26 (7/11, 3/3), Kodi Justice 18 (5/8, 1/7), Niccolo Martinoni 17 (7/10, 0/0), Aaron Carver 9 (4/5, 0/0), Alvise Sarto 7 (2/2, 1/1), Gianmarco Leggio 7 (3/7, 0/2), Matteo Formenti 5 (0/2, 1/4), Luca Valentini 2 (1/2, 0/0), Matteo Ghirlanda 0 (0/0, 0/0), Lorenzo Mele 0 (0/0, 0/0), Karl markus Poom 0 (0/0, 0/0)

Foto: Cesare Di Sanno

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Iscriviti alla Newsletter

Seguici su Facebook