Acqui Terme, Sport, Volley

Pallavolo Acqui Terme – Per l’Arredo Frigo Valnegri sconfitta casalinga con Biella

SERIE B1, Girone A, Giornata 14

Arredo Frigo Valnegri Acqui Terme – Prochimica Virtus Biella 0-3 (24/26, 22/25, 16/25)

L’Arredo Frigo Valnegri Acqui Terme viene piegato tra le mura amiche di Mombarone dalla Prochimica Virtus Biella, quarta forza del campionato, che ha dimostrato superiorità.  Dopo un primo set combattuto, nel secondo capitan Mirabelli e compagne hanno provato a inseguire, mentre nel terzo non c’è stata storia.

La gara parte con una fase di equilibrio, poi, approfittando di un errore in battuta avversario, Mirabelli in muro e Bondarenko portano tre passi avanti la formazione termale che, ancora con Bondarenko, poi con Zonta e con altri due colpi sbagliati dalle biellesi, allungano sino all’11/5. Le ospiti, però, si rimettono in carreggiata e ai 13 ritrovano la parità. Scardigli e Mirabelli evitano il sorpasso, ma le biellesi riagguantano ancora una volta il risultato, trovando il momentaneo vantaggio dopo il 16/16. Dopo un botta e risposta la Prochimica Virtus sale nuovamente,  stavolta di due punti ma uno sbaglio e due colpi di Bergese rimettono nuovamente le padrone di casa avanti. Il prosieguo è un punto a punto continuo, inizialmente con le termali in vantaggio, poi, dopo il 23/23 il comando passa alle biellesi che al primo scambio dei vantaggi trovano il setpoint (24/26).

Il secondo parziale vede subito le ospiti prendere in mano le redini del gioco, mantenendosi tre passi avanti. Sul 10/13 Mirabelli con un attacco ed un muro accorcia momentaneamente, riaccendendo le speranze. Nonostante l’inseguimento il risultato non muta, le biellesi si riportano a distanza di sicurezza risultando brave a non lasciarsi sormontare sino al termine del parziale. Nella terza frazione le acquesi non rientrano più in campo, la situazione è critica sin da subito e la Prochimica Virtus Biella porta avanti la sua cavalcata senza problemi chiudendo con ben nove punti di vantaggio. Con la sconfitta di Caselle a Lucca, due punti sotto, e di Genova, al terz’ultimo posto a pari punti, contro Volpiano, la lotta alla salvezza risulta ancora aperta. Le prossime due gare risulteranno fondamentali. “Ci abbiamo provato ma loro sono più forti. Le prossime due gare risulteranno fondamentali” commenta a fine gara patron Claudio Valnegri

Nelle prossime giornate due trasferte a Trecate e a Figline Valdarno per continuare a inseguire la salvezza.

Arredo Frigo Valnegri Acqui Terme: Bondarenko 6, Bergese 7, Zonta 9, Scardigli 3, Mirabelli 8, Cattozzo, Raimondo (L), Lombardi 1, Ruggiero. N.e: Grotteria, Fabbrini, Zenullari (L), Fiscaletti. All. Marenco

Prochimica Virtus Biella: Mariottini, El Hajjam 9, Fallarini, Frascarolo 8, Gallina 19, Biondi 8, Sormani (L), Rollini, Human, Civallero, Vercellino, Fornasier 8. N.e: Colombini. All. Marangio

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Iscriviti alla Newsletter

Seguici su Facebook