Cultura

Al Panathlon Ivrea e Canavese il Premio “Una famiglia per lo sport”

Il Panathlon Ivrea e Canavese, presieduto da Francesco Rao, si ritrova nella sede sociale di Crotte di Strambino, presso il ristorante “Bistrot”, giovedì 26 maggio alle ore 20,30 per una serata in cui verrà ospitata la Famiglia Buffo, che vince il premio “una famiglia per lo sport”, che riconosce le famiglie canavesane che hanno fatto dello sport un modello di vita. 

La famiglia Buffo di Rivarolo ha sempre avuto come filosofia lo sport quale veicolo di emozioni e di crescita per i ragazzi che si affacciano alla quotidianità della vita, facendone anche un lavoro. 

La famiglia è impegnata ad altissimi livelli nel campo del Karate, ottenendo importanti vittorie a livello nazionale e europeo.

Daniela giocava fin da giovanissima a pallavolo, sci e tennis mentre Giacomo era cintura nera già poco dopo la loro conoscenza, che ha portato anche Daniela ad avvicinarsi al Karate.

Lei si fermerà per due gravidanze, e oggi gestisce la parte di segreteria della loro associazione REM.BU.CAN di Rivarolo. La figlia Giulia continua la tradizione di famiglia gestendo due palestre, i figlio Marco sta per laurearsi in ingegneria elettronica e prosegue con gli allenamenti costantemente.
Durante la serata ogni membro della famiglia racconterà la sua storia e parlerà dei numerosissimi premi vinti durante la sua carriera. 

INFORMAZIONI: 349 55 91 345 la serata è aperta anche ai non soci previa prenotazione allo stesso numero.

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Iscriviti alla Newsletter

Seguici su Facebook