Acqui Terme, Sport, Volley

Pallavolo Acqui Terme – L’Arredo Frigo Valnegri cade a Bra contro la Libellula Nerostellata

SERIE B1, Girone A, Giornata 18

LIBELLULA AREA BRA (CN) – ARREDO FRIGO VALNEGRI ACQUI TERME 3-0 (25/22, 25/13, 25/22)

Dopo due grandi prestazioni con Biella e Palau, le ragazze dell’Arredo Frigo Valnegri Acqui Terme cadono in quel di Bra in poco più di un’ora, soffrendo in particolar modo in battuta.

In partita solo nel primo set e poi due monologhi della Libellula Nerostellata.
Dopo una fase di equilibrio in avvio, le padrone di casa provano in tre occasioni a passare avanti, ma le termali sono brave a rimanere al passo. Al terzo tentativo, le termali trovano l’aggancio e il sorpasso (12/14) avanzando sino al 16/21 tuttavia un altro colpo di scena rimette in discussione la gara. Con un unico break Libellula Bra ribalta le sorti del set, mandando in blackout la ricezione acquese portando il punteggio 23/21 e chiudendo con tre punti di vantaggio. 

Nel secondo set, dopo un doppio botta e risposta, le cuneesi avanzano sino al 12/3 proseguendo poi con un monologo. Nonostante due ace di Mirabelli e due colpi di Colombini sul 24/9, le cuneesi chiudono con un ampio distacco 25/13. Nel terzo set doppio vantaggio iniziale acquese poi Bra spinge in battuta e per l’Arredo Frigo Valnegri nessun segno di miglioramento. Le termali continuano ad essere discontinue e cedono definitivamente 25/12. 
Sabato prossimo per le termali sarà una gara fondamentale: scontro diretto contro la quintultima Igor Trecate, avanti di soli due lunghezze. Una vittoria decreterebbe il passaggio in zona salvezza.

Arredo Frigo Valnegri: Lombardi 1, Mirabelli 6, Cattozzo, Bondarenko 2, Poggi 1, Raimondo (L), Colombini 2, Lalli 1, Gotta, Zenullari (L). N.e: Ruggiero, Grotteria, Palumbo. All. Marenco

Libellula Nerostellata: Giombini 1, Rolando, Rivetti 3, Braida 9, Venturini 7, Batte 10, Cammardella (L), Nonnati 14, Fea (L). N.e: Macagno, Ambrosio, Montà, Sturaro. All. Relato

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Iscriviti alla Newsletter

Seguici su Facebook