Attualità, Chivasso

Chivasso – Utenze domestiche, deliberato il bando per l’assegnazione dei contributi.

Da martedì 1 marzo a venerdì 29 aprile, il Comune di Chivasso raccoglierà le domande per ottenere contributi una tantum a copertura dei costi delle utenze domestiche. Le famiglie residenti in città con un indicatore ISEE ordinario 2022 o ISEE corrente in corso di validità non superiore a € 15.000 possono presentare istanza, tramite Spid sul portale dell’ente o recandosi allo Sportello Unico Polivalente. Il Comune di Chivasso stanzierà complessivamente 142 mila euro.

I contributi, relativi a bollette dell’energia elettrica e del gas emesse nel periodo compreso tra i mesi di gennaio del 2021 e del 2022, saranno compresi tra un minimo di 125 euro ad un massimo di 750 euro, a seconda dei componenti del nucleo familiare, della presenza di persone con disabilità e del beneficio del Reddito di Cittadinanza. 

Il bando è stato deliberato dalla Giunta Castello su proposta dell’assessore alle Politiche Sociali Claudio Moretti. Maggiori dettagli saranno consultabili nei prossimi giorni sul sito del Comune di Chivasso, mentre il Servizio Politiche Sociali è disponibile a prestare assistenza nella compilazione della modulistica, previo appuntamento.

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Iscriviti alla Newsletter

Seguici su Facebook