Cultura

LibrInValle – Quinto appuntamento con “Le chiavi del tempo” di Pier Angelo Piazza

‘Le chiavi del tempo’ di Pier Angelo Piazza protagoniste del quinto appuntamento di  LibrInValle, rassegna letteraria itinerante dell’Unione dei Comuni della Valcerrina, sabato 25 settembre a Serralunga di Crea

Il quinto appuntamento di LibrInValle, rassegna letteraria dell’Unione dei Comuni della Valcerrina – Area Cultura, in collaborazione con i comuni e le associazioni del territorio, esce dai confini unionali.. La quinta ‘tappa’ è stata si terrà, infatti, sabato 25 settembre, alle ore 16.30 a Serralunga di Crea presso la casa parrocchiale, vicino alla chiesa. L’evento si svolge in collaborazione con l’associazione culturale Amici della Biblioteca Cesare Pavese e vedrà la presentazione del libro ‘Le chiavi del tempo’ di Pier Angelo Piazza. I lavori verranno introdotti dal sindaco di Serralunga di Crea, Giancarlo Berto e dal presidente degli Amici della Biblioteca Cesare Pavese, Maria Antonietta Pinto. Poi il consigliere delegato alla Cultura dell’Unione Valcerrina, Massimo Iaretti, dialogherà con l’autore. Nel libro rivive, attraverso i ricordi dell’autore, il mondo antico della vita contadina, del faticoso lavoro delle miniere, delle vicende legate alla seconda guerra mondiale. Il protagonista viene richiamato dopo anni a riscoprire i luoghi della propria infanzia, un piccolo paese arroccato intorno ad un antico castello, da uno strano miscuglio di nostalgia, mistero e fascino. Pier Angelo Piazza è nato ad Ozzano Monferrato, ma vive a Torino sin dalla più tenera età. Con il paese natale ha sempre mantenuto un legame che gli anni non hanno allentato.

 “Con questo appuntamento – dice il consigliere Iaretti – LibrInValle esce dai confini unionali, come accadrà altre volte, perché l’intento è quello di essere itineranti in tutta la Valcerrina, per conoscerla e farla conoscere attraverso i libri e la cultura. La ‘tappa’ di Serralunga di Crea è per me particolare avendovi trascorso parecchie estati da ragazzo, da quando i miei genitori affittarono per l’estate una casa dei proprietà della signorina Federica Sini, cugina di Cesare Pavese”.

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

dynamore-centro-nuoto-casale-monferrato-12-ore-2021

Seguici su instagram!

Iscriviti alla Newsletter

Seguici su Facebook