Acqui Terme, Attualità

Acqui Terme – Inaugurate le giostre inclusive

Il Sindaco Lucchini: “Un esempio per insegnare il valore dell’inclusione”

Un luogo totalmente accessibile, che permette ai bambini con ogni abilità di giocare e stare insieme. Sono state inaugurate nel pomeriggio di sabato 8 maggio le nuove giostre inclusive installate in corso Bagni, in ricordo di Jennifer Modello. Sono le prime di questo genere nel territorio comunale.
All’inaugurazione, oltre al sindaco di Acqui Terme Lorenzo Lucchini accompagnato da alcuni consiglieri comunali di maggioranza e minoranza, erano presenti i rappresentanti delle associazioni cittadine e Don Gian Paolo Pastorini. Le giostre, collocate lungo la Passeggiata Piola, sono state donate dalla generosità della famiglia Sperini-Ghiazza.

Il nuovo parco è composto da un’altalena per bambini diversamente abili, dauna palestrina per l’arrampicata, un’auto a molla e un gioco del tris con annessa bacheca informativa. Nella stessa area è stata posizionata una panchina, dedicata ai nonni Giuse e Ise. Le strutture furono messe in posa grazie alla collaborazione con l’associazione Anffas.

«Si tratta di uno spazio dove il gioco diventa un esempio per insegnare a tutti il valore dell’inclusione – spiega il sindaco Lorenzo Lucchini –. Una giostra inclusiva è un progresso sociale che trasmette valori importanti alle nostre piccole generazioni. Sono molto orgoglioso di questa esperienza e sono certo che queste iniziative non saranno le ultime. Voglio ringraziare sentitamente la famiglia Sperini-Ghiazza: senza la loro generosità questo spazio non sarebbe stato realizzato. Infinevoglio esprimere riconoscenza verso l’Ufficio delle Politiche Sociali, la consigliera Adriana Falcone, l’associazione Anfass e nei confronti di tutte le persone che hanno collaborato per realizzare quest’area».

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Iscriviti alla Newsletter

Seguici su Facebook