Attualità

L’AVO Associazione Volontari Ospedalieri torna in attività grazie alla collaborazione con Caritas

I volontari di AVO – Associazione Volontari Ospedalieri hanno potuto “tornare al servizio” di chi ha bisogno grazie alle iniziative che la Caritas Diocesana ha proposto per il periodo natalizio.
Infatti, un bel gruppo di volontari di AVO ha partecipato al confezionamento dei pacchi-dono, che ha poi contribuito a consegnare la Vigilia di Natale.
Successivamente, la mattina del giorno di Natale e dell’Epifania, ha partecipato alla consegna dei pranzi regalati dalla generosità dei casalesi che hanno aderito alla campagna di raccolta fondi di Caritas “Porta il Natale a casa”, in collaborazione con i ristoranti che hanno prestato la loro disponibilità alla preparazione dei pranzi festivi. Anche AVO ha offerto a Caritas il contributo raccolto tra i propri volontari, regalando più di 30 pasti.

Dicono i volontari che hanno partecipato alle iniziative: “Per noi è stato bellissimo, dopo quasi un anno di fermo assoluto, poter finalmente tornare in attività. Certo, è diverso rispetto al nostro servizio istituzionale, che consiste nel donare conforto, compagnia e calore umano agli ammalati, ma ci consente di metterci a disposizione con le nostre energie, entusiasmo e voglia di fare a favore di chi ne ha bisogno. E poi, la collaborazione con i fantastici e organizzatissimi volontari della Caritas, guidati dal Direttore don Marco Calvo che ci ha accolto a braccia aperte, ci ha fatto sentire parte di qualcosa di più grande e ci ha consentito di fare nuove conoscenze. Ringraziamo tutti per l’accoglienza che ci hanno riservato e speriamo di poter proseguire la collaborazione

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Iscriviti alla Newsletter

Seguici su Facebook