News Notizie Flash

Asta di vini a scopo benefico della Fondazione Uspidalet

I primi 40.000 euro destinati al progetto SGUARDO NEL FUTURO per l’Ospedale Infantile di Alessandria, sono già nella “cassaforte” della Fondazione Uspidalet Onlus grazie all’ottima riuscita dell’evento benefico TOP WINE ASTA che si è svolto nei giorni scorsi a Palazzo del Monferrato.

L’idea di organizzare un’asta di vini è nata quando la famiglia dell’ingegner Lorenzo Lo Presti, amministratore delegato della società Aeroporti di Roma, ha donato alla memoria del congiunto la collezione di pregiati vini italiani e di champagne francesi d’annata, alcuni dei quali da collezione.

La collaborazione degli esperti dell’AIS, delegazione di Alessandria e Acqui, ha valutato le bottiglie e predisposto i lotti che sono stati battuti all’asta dall’eccezionale Marco Berry, conduttore televisivo e mago dell’illusionismo.

Una cena raffinata accompagnata dal Dolcetto di Ovada DOCG, vino dell’anno 2019, e la generosità degli ospiti che hanno affollato la buvette sfidandosi in una vera e propria gara di solidarietà hanno reso indimenticabile la serata.

E’ stato un vero e proprio successo – dichiara soddisfatta la presidente della Fondazione Uspidalet, Alla Kouchnerovache abbiamo ottenuto grazie alla sensibilità di tutti i partner che hanno partecipato all’evento e, soprattutto, dei nostri numerosissimi ospiti. Il mio pensiero va a Lorenzo Lo Presti che ho avuto modo di incontrare una sola volta in occasione di un’udienza papale privata. Affetto da un male incurabile è scomparso dopo pochi giorni, ma la moglie Anna lo ha voluto ricordare con due importanti donazioni che hanno permesso alla nostra Fondazione di realizzare altrettanti progetti per l’Ospedale Infantile e ci ha messo a disposizione i vini della loro cantina e una ricca collezione di oggetti che utilizzeremo per una prossima asta. Il mio grazie più sincero va a quanti hanno lavorato per finanziare questo ambizioso progetto rivolto ai piccoli prematuri: la Camera di Commercio ci ha concesso la sede, i sommeliers dell’AIS per i lotti, l’Enoteca di Ovada e del Monferrato ha offerto i vini ai tavoli, Anna Ghisolfi per l’ottimo catering, l’azienda Giovanni Piacenza per il brindisi finale, gli allievi dell’Istituto Santachiara di Tortona hanno servito ai tavoli, Alessandro Varisco, AD di TWIN SET ha donato gli accessori per il pubblico femminile, Cristian La Greca per il servizio fotografico, Gianni Nesto alle percussioni e i nostri partner istituzionali: AMAG e le Fondazioni Cassa di Risparmio di Torino e di Alessandria. Un grazie a tutti i miei fedeli volontari che con grande cuore hanno collaborato a questo evento e sono già pronti a partire con un’altra iniziativa di raccolta fondi per il progetto SGURADO AL FUTURO. Sosteneteci!”.

Presente il direttore generale dell’Azienda Ospedaliera di Alessandria, Giacomo Centini che ha portato il saluto ai presenti, è stata la dottoressa Daniela Dolcino, direttore della struttura complessa di Oculistica ad illustrare il progetto SGUARDO NEL FUTURO finalizzato all’acquisto di una sofistica videocamera del valore di circa 180.000 euro per la diagnosi precoce della retinopatia del bambino pretermine: “Il bambino che nasce prematuramente rischia una grave malattia della retina: la Retinopatia del Pretermine. Questa malattia, che lasciata alla sua naturale evoluzione porta al distacco di retina e all’ipovisione grave può essere prevenuta: è necessaria una ottima collaborazione tra professionisti, uno screening sistematico con visite oculistiche in incubatrice, una terapia tempestiva. La Struttura Complessa di Oculistica e la Terapia Intensiva neonatale dell’Azienda Ospedaliera di Alessandria operano da anni in questo campo con impegno e dedizione continui”.

Il prossimo evento a sostegno del progetto è MAGICO CONCERTO, in programma domenica 24 marzo ore 18, Teatro Municipale di Casale Monferrato con la partecipazione dell’orchestra MAGICAMUSICA, diretta dal maestro Piero Lombardi e composta da una trentina di ragazzi speciali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*