Attualità, Spettacolo

Presentata nella Sala Consiliare del Comune di Moncalvo l’edizione 2022 di “Rondò in Monferrato”

Presentata nella Sala Consiliare del Comune di Moncalvo, con la partecipazione di Christian Orecchia Sindaco e Andrea Giroldo Vicesindaco e Assessore alla Cultura di Moncalvo, Mauro Rodini Sindaco e Rosaria Lunghi Vicesindaco di Grazzano Badoglio, Sandro Gorli Direttore artistico e musicale di Divertimento Ensemble, Guido Carlo Alleva della Tenuta Santa Caterina e Barbara Bellino di Orsolina28 Art Foundation, l’undicesima edizione di Rondò in Monferrato, il festival di musica d’oggi che Divertimento Ensemble dissemina sul territorio monferrino, abbinando al cartellone concertistico, quest’anno in tredici appuntamenti, due corsi di composizione e direzione d’orchestra, organizzati da IDEA, la propria Accademia.

Da parte di Christian Orecchia una riflessione sull’impegno del Comune di Moncalvo in ambito culturale, con il rinnovato sostegno a Rondò in Monferrato, che è ormai parte integrante del cartellone artistico e musicale della città.

Mauro Rodini ha quindi ricordato gli esiti dei concerti di Grazzano Badoglio del 2021, nella Chiesa Parrocchiale e alla Tenuta Santa Caterina, che hanno raccolto un grande apprezzamento da parte di un pubblico davvero molto numeroso. Apprezzamento che è di buon auspicio per gli appuntamenti 2022 e il futuro della manifestazione a Grazzano.

Per Guido Carlo Alleva è l’unicità di quanto offerto da Divertimento Ensemble, per l’Italia gruppo numero uno nello studio, nella diffusione e nella promozione della musica contemporanea, l’elemento che rende speciali le attività della formazione in Monferrato, da sempre ospitate alla Tenuta Santa Caterina.

Barbara Bellino si è quindi soffermata sul concetto di condivisione, di vita comune, che è nella vocazione di Orsolina28 Art Foundation, il cui staff si distingue per l’impegno profuso nel rendere esperienze uniche le residenze presso la struttura: dallo scorso anno i musicisti di Divertimento Ensemble, i tutor dei corsi di Direzione e Composizione e i giovani selezionati vi risiedono, condividendo i momenti di studio, prove e lezioni, ma anche il tempo della quotidianità e dello svago, in un ambiente di rara bellezza, totalmente immerso nella natura.

A Sandro Gorli il compito di portare i saluti di Sabine Ehrman della Tenuta Tenaglia, da sempre al fianco di Rondò in Monferrato come la Tenuta Santa Caterina, e di raccontare il cartellone di Rondò in Monferrato.

Il racconto ha preso le mosse proprio dal concerto alla Tenuta Tenaglia: Sandro Gorli ha sottolineato la meraviglia che susciterà negli spettatori il poter incontrare, in questa occasione, il cymbalom, strumento di raro ascolto, che lega la propria storia a quella della musica dei paesi dell’Europa centro-orientale.

Il cartellone proseguirà con i cinque concerti che concluderanno i corsi di Composizione e Direzione d’orchestra; i concerti degli studenti di altri corsi dell’Accademia di Divertimento Ensemble, dal pianista Giorgio Lazzari ai cantanti Paolo Leonardi e Danilo Pastore; i concerti dei solisti di Divertimento Ensemble, Martina Rudic al violoncello e Maria Grazia Bellocchio al pianoforte.

A loro si aggiungerà Lorenzo Gorli al violino, che si esibirà in una serata dedicata a Pier Paolo Pasolini, arricchita da letture dei suoi scritti, affidate alla voce di Carlo Marchesi, che ieri ha chiuso la presentazione di Rondò in Monferrato proprio con un testo di Pasolini.

L’appuntamento inaugurale della manifestazione è atteso per il 27 agosto presso Orsolina28: in scena il Faccini Piano Duo formato da Elia e Betsabea Faccini, migliori studenti della masterclass di pianoforte contemporaneo 2021 tenuta da Maria Grazia Bellocchio, sempre nell’ambito delle attività formative di IDEA, International Divertimento Ensemble Academy.

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Seguici su instagram!

Iscriviti alla Newsletter

Seguici su Facebook