Casale Monferrato, Sport, tennis

Tennis – Ritorna la Serie A1 di tennis: contro Verona la Canottieri cala l’asso Sara Errani

Prima giornata del girone 1 e la Canottieri Casale di A1 femminile schiera subito l’artiglieria pesante… Tra le convocate di coach Giugiu Massola ci sarà la ex numero 5 del ranking Wta Sara Errani. L’azzurra ha accettato di esordire al primo turno contro l’Associazione Tennis Verona. Proprio le venete arriveranno in casa della semifinalista scudetto 2021 con un team molto competitivo. Tris di giocatrici straniere composto da Valentini Grammatikopoulou, 1.8, 194 Wta, dall’olandese Richel Hogenkamp, 2.1 304 Wta e dalla bulgara Elitsa Kostova (2.1 e 890 Wta). Nel roster anche Angelica Moratelli 352 Wta e 2.1 (vivaio), Angelica Raggi 2.1 566 Wta, Aurora Zantedeschi (vivaio) 2.2 e 587 del ranking mondiale, Sofia Zambù (2.7, vivaio). 

Al Circolo Tennis Bologna in campo le ragazze di A2, con il team monferrino composto interamente da tenniste di casa: il club felsineo può contare su un gruppo di giocatrici esperte. Tante le azzurre, tra queste Nicole Fossa Huergo (2.1, 569 Wta), Arianna Zucchini (2.2 e 721 Wta, vivaio), Federica Urgesi (2.1 e 963 Wta, vivaio). Insieme a loro la slovena Ziva Falkner (2.2 e 557 Wta) e la greca Sapfo Sakellaridi (2.3 e 320 Wta). Incontri in campo a partire dalle ore 10. 

Giuliano Cecchini, presidente Canottieri Casale: «Affrontare due campionati di A1 e un campionato di A2 nello stesso periodo dell’anno è certamente una prima volta importante per la Canottieri Casale. Un unicum nella nostra storia e per la città di Casale Monferrato che rappresentiamo in giro per l’Italia. L’annata 2021 ci ha visti protagonisti con le ragazze di A1 per la semifinale playoff contro il Parioli, futuro campione d’Italia, poi i playoff di A2 femminile e la vittoria del team maschile tornato nella massima serie dopo sei anni di militanza in A2, traguardi che hanno permesso di conquistare il sesto posto nel Trofeo Fit 2021. Ripartiremo da questi risultati per continuare a fare crescere i nostri giocatori vivaio, che nel corso dell’anno si sono messi in evidenza nei tornei nazionali e internazionali. Il tennis alla Canottieri è diventato traino per tutto lo sport che viene praticato nel nostro Club. Ed ecco perché come claim dei campionati abbiamo scelto 100% Canottieri. Le nostre squadre sono un punto di riferimento per i giovani e i campioni del domani. Ragazze e ragazzi stanno crescendo nella scuola tennis e un domani faranno parte di questi team. Sono certo e fiducioso che anche nel 2022 i risultati arriveranno, affrontando però giornata per giornata». 

Giugiu Massola, direttore tecnico Canottieri Casale: «Avere tre squadre nella massima serie che rappresentano la città e il nostro club nei campionati di vertice del tennis nazionale è qualcosa di unico che difficilmente si ripeterà… affronteremo giornata dopo giornata con gioia, giocando ogni punto dei singoli incontri che mai come quest’anno risulteranno utilissimi al fine delle classifiche. Si comincia con l’A1 femminile in casa contro Verona e sarà uno spettacolo, vista la confermata convocazione di Sara Errani, che ha accettato la chiamata e la condivisione della domenica con le altre compagne. A lei vanno i miei ringraziamenti per aver scelto la prima giornata per il suo ritorno alla Canottieri. L’A2 femminile, squadra composta tutte da giocatrici monferrine, inizierà il suo cammino da Bologna».

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Seguici su instagram!

Iscriviti alla Newsletter

Seguici su Facebook