Casale Monferrato, Scuola, Video

Fai la mossa giusta – Al Castello il meglio della Casale che produce si presenta agli studenti

Fai la mossa giusta è il titolo dell’interessante giornata di incontro con le realtà produttive del territorio per l’orientamento allo studio superiore in programma per sabato 15 gennaio al Castello del Monferrato.
«Offriremo un approccio diverso e innovativo da proporre alle studentesse e agli studenti che devono decidere quale percorso intraprendere dopo la scuole secondaria di primo grado – ha spiegato il presidente del Consiglio comunale, con delega al Lavoro, Fiorenzo Pivetta – In un unico luogo professionisti, imprenditori e aziende locali dei settori turismo, commercio, artigianato, agricoltura e industria, infatti, si presenteranno agli alunni, per farsi conoscere e spiegare qual è l’offerta lavorativa del territorio. Il tutto accompagnato da incontri e focus specifici».

Guarda il video

Un progetto articolato, che vede come enti organizzatori il Comune di Casale Monferrato, l’agenzia di sviluppo Fondazione Aleramo e l’Agenzia Piemonte Lavoro e Obiettivo Orientamento Piemonte della Regione Piemonte, e tra i partecipanti, invece, singole aziende, associazioni di categoria, istituti professionali e scuole del territorio.

Il tutto in ben otto sale del secondo piano del Castello, perché, come recita il volantino dell’evento «Scegliere l’indirizzo scolastico della scuola superiore è un momento importante nella vita delle famiglie. È bene farlo in funzione delle naturali predisposizioni dei giovani studenti, ma anche conoscendo le reali opportunità di sviluppo di una professione, da qui ai prossimi anni, nel nostro territorio».

Il programma della giornata, in fase di definizione proprio in questi giorni, prevede l’apertura ufficiale di Fai la mossa giusta alle ore 9,30 con il saluto delle autorità, per proseguire, alle 9,45, con l’intervento di Angelo Miglietta, Professore Ordinario di Economia delle aziende e dei mercati internazionali e di Entrepreneurship and Innovation nell’Università IULM di Milano, che si soffermerà su Prospettive di lavoro e scelte formative nel mondo del post COVID: uno sguardo su Casale e il suo Monferrato.

Alle ore 10,15 si aprirà poi il salone dove, come spiegato, sarà possibile incontrare aziende, istituti scolastici e artigiani, cioè il meglio della Casale che produce. Nel pomeriggio, alle ore 17,00, spazio al dibattito moderato dal presidente della Fondazione Aleramo, Paolo Secco, dal titolo Orientare alla scelta: spunti e riflessioni per un orientamento consapevole. La giornata si concluderà alle 17,45 con un apericena per studenti e famiglie.

«Il nostro territorio è ricco di eccellenze imprenditoriali – ha sottolineato il sindaco Riboldi –, ma troppe volte non sono conosciute e le scelte delle studentesse e degli studenti non tengono conto delle molte opportunità lavorative a disposizione se si intraprende la strada formativa giusta. L’appuntamento del 15 gennaio proverà proprio ad andare un questa direzione, affinché l’orientamento scolastico sia affrontato in una nuova prospettiva».

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Seguici su instagram!

Iscriviti alla Newsletter

Seguici su Facebook