Acqui Terme, Attualità

Acqui Terme – L’amministrazione aderisce al progetto “10 Comuni” della Camera di Commercio di Nizza e della Costa Azzurra ed avrà un Ufficio Turistico a Nizza.

Acqui Terme stringe una nuova alleanza per portare la sua immagine a Nizza e nella Costa Azzurra al fine di favorire lo sviluppo turistico in territorio francese. L’Amministrazione comunale ha aderito al progetto “10 Comuni” della Camera di Commercio Italiana di Nizza, Sophia Antipolis e della Costa Azzurra.   

Il progetto seleziona 10 municipalità italiane per la creazione di un percorso alla scoperta del territorio, della cultura, della gastronomia, della storia e dell’arte della destinazione aderente. Per tale scopo si rivolge alle amministrazioni locali, in particolare ai Comuni italiani che hanno interesse a esportare la propria immagine in Francia, offrendo loro una promozione turistica territoriale in rete risultante nella creazione di 10 itinerari turistici con partenza dalla Costa Azzurra.  

La partecipazione prevede una serie d’iniziative mirate: in primis la creazione di un punto informativo presso i locali della Camera di Commercio di Nizza, con il ruolo di vero e proprio ufficio turistico sul territorio francese. Inoltre prevede azioni di promozione turistica mediante l’attività di valorizzazione della città, della sua offerta e delle sue manifestazioni attraverso newsletter di più di 50.000 contatti francesi, relazioni istituzionali, social e giornali locali. La realizzazione di redazionali e articoli mediante il canale ufficiale della Camera di Commercio, nonché pubblicazioni sulle principali testate ed emittenti della Costa Azzurra. L’assistenza linguistica attraverso la revisione e traduzione di articoli di promozione in lingua francese. La presenza a fiere del settore turistico e gastronomico in collaborazione con la Camera di Commercio. La presenza di Acqui Terme sulla guida cartacea e digitale in lingua francese Visitez l’Italie.  

«Siamo molto contenti di aderire al progetto “10 Comuni” promosso dalla Camera di Commercio Italiana a Nizza – spiega l’assessore Lorenza Oselin –. Per noi si tratta di una grande opportunità su cui stiamo lavorando da più di un anno e di uno strumento per esportare l’immagine della nostra città in Francia e presso i turisti francesi. Nizza, inoltre, è anche una città con importanti flussi turistici americani, inglesi, russi e orientali: questa collaborazione ci permetterà di orientare questi flussi verso i nostri territori. Siamo certi che questa partnership porterà significativi benefici, sviluppando, anche grazie alla vicinanza geografica, un meccanismo di connessione importante. Tra le prime iniziative che intraprenderemo ci sarà quella di presentare la città e i pacchetti turistici nelle più importanti fiere di Nizza».

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Seguici su instagram!

Iscriviti alla Newsletter

Seguici su Facebook