Sport, tennis

Tennis – In A1 femminile Canottieri-Parioli: domenica gara-1 della semifinale play-off nella Capitale

La “corazzata” Canottieri Casale fa sei su sei in A1 femminile (vittoria 3-1 contro il CT Lucca) e conquista 18 punti prima dell’inizio della fase a play-off di domenica prossima dove affronterà la seconda classificata del girone 1, ovvero il team romano del Tennis Club Parioli, uscito sconfitto 3-1 nell’ultima giornata dalla sfida torinese contro il Tennis Beinasco. Nella sesta giornata del girone 2, la Canottieri schiera come numero uno dei match di singolare la croata Ana Konjuh (2.3, ma attualmente numero 65 Wta) contro Tatiana Pieri (2.2). Partenza incerta della tennista con un recente passato in top 20, che vede l’avversaria toscana rispondere punto su punto ai suoi colpi certamente potenti. Il primo set è di marca delle campionesse d’Italia in carica 6-4. Nel secondo e terzo parziale, Konjuh ritrova fiducia e non spreca occasione di salire in cattedra e mettere in mostra un gioco dal livello superiore. Un periodico 6-2 chiude la sfida tra gli applausi del pubblico monferrino. Nell’incontro tra le numero due, partenza sprint di Stefania Rubini (1.10) contro Ludovica Pierro (2.8) e si porta avanti 3-0, ma la bolognese, a scopo cautelativo in vista della post season, deve ritirarsi. Si va sull’1-1. Debutto in singolare per Greta Rizzetto (2.6) contro Giulia Giusti (2.8): dopo l’ottimo match di doppio disputato sette giorni prima con Buzarnescu, la tennista vivaio del club monferrino si impone 6-2, 6-2 in meno di un’ora di gioco. Nel doppio capitan Giugiu Massola schiera Konjuh e Rizzetto che vedono la vittoria in rimonta (1-6, 7-5, 10/7) contro Gai e Pierro. Domenica prossima gara-1 di semifinale play-off sarà a Roma, il ritorno in Monferrato domenica 5 dicembre. L’altro match per ambire alla finalissima sarà tra Rungg e TC Genova 1893.  

Sconfitta indolore per la Canottieri di A2 femminile in quel di Peschiera del Garda contro l’Associazione Tennis Verona. Il team casalese si qualifica ai play-off da terza classificata con 10 punti e domenica prossima sfida in gara unica di semifinale il Bal Lumezzane, seconda del girone 1. La numero uno monferrina, Enola Chiesa (2.2) sfiora il colpaccio contro la greca Valentini Grammatikopoulou (1.8). Vinto il primo set 6-3, la valenzana si porta avanti 4-1, ma la quotata tennista ellenica non molla e recupera fino al 6-4, 6-2 finale. Bella prova di Giulia Gabba (2.3) contro Aurora Zantedeschi (2.1). Qui a vincere in rimonta è la capitana dell’A1 femminile, questa domenica in veste di giocatrice, vista la contemporaneitàdella sfida di A2: perso il primo parziale sul filo del rasoio per 7-5, Gabba si impone nei successivi con un periodico 6-4. Il secondo punto veronese arriva nel terzo singolare: Andrea Agostina Farulla Di Palma (2.5)vince 6-1, 6-2 contro Alessia Bellotti (2.6). Nel doppio nulla da fare per Chiesa e Luetti contro Zantedeschi e Farulla: duplice 6-1 in favore delle venete.  In A2 maschile, i ragazzi giocheranno domenica prossima la gara unica di semifinale play-0ff contro una squadra tra le terze classificate degli altri gironi. Martedì il sorteggio del tabellone. 

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Iscriviti alla Newsletter

Seguici su Facebook