Casale Monferrato, Motonautica, Sport

Oleg Bocca vince le ultime gare e il titolo di Campione Italiano GT30 del 2021

Secondo Guglielmo Martinelli per la GT30. Al secondo posto anche Nicolò Cosma nella gara di Formula Junior. Terzo in classifica per il Campionato Italiano di Formula Junior Ettore Bo 

Oleg Bocca trionfa al Campionato Italiano di GT30 2021. Le due gare disputate domenica 24 ottobre a Boretto Po (Emilia Romagna) sono state dominate dal Rainbow Team con i due piloti Bocca e Guglielmo Martinelli, 19 anni di Como, new entry accolta dalla scuderia casalese per il debutto in categoria. 

Oleg Bocca ha vinto in maniera strategica la prima gara e si è imposto in maniera determinata nella seconda. «Il risultato di Oleg con la vittoria netta e assoluta del titolo Italiano GT30 mi rende particolarmente orgoglioso come istruttore – dice il team principal Fabrizio Bocca –. È il coronamento del percorso formativo iniziato anni fa con l’attività giovanile. La strategia scelta da Oleg, che ha optato per una guida attenta in gara 1 con l’obiettivo primario della vittoria del titolo e la determinazione poi di una guida estrema per recuperare la posizione di testa persa al primo giro di gara 2 a causa di un testa coda in virata, dimostrano la maturità tecnica raggiunta dal nostro driver. Bravo Oleg»

Guglielmo Martinelli

Guglielmo Martinelli ha esordito nelle prove libere con un incidente che fortunatamente non ha portato conseguenze né al pilota e né all’imbarcazione. Ottima prestazione del pilota comasco impegnato in tutte due le gare in fasi di recupero e sorpassi impegnativi. «Conosciamo Guglielmo – spiega Fabrizio Bocca – da lunga data e non ci siamo sbagliati ad affidare a lui la nostra seconda barca. La sua caparbietà, serietà e capacità tecnica l’hanno premiato con una splendida gara di sorpassi e recuperi intensi. Grazie Guglielmo, bellissima gara». 

«Massimo successo del Rainbow Team per la categoria GT30 con il nostro Oleg Bocca dominatore assoluto della categoria – dice soddisfatta la team manager Elisa Bocca –. Congratulazioni a lui per la vittoria del campionato italiano! Complimenti anche a Guglielmo Martinelli che all’esordio con i nostri colori ha coronato un bellissimo secondo posto. Il successo della giornata».

Nicolò Cosma

Ottimi anche i risultati della Formula Junior Élite, con il secondo posto nella gara di domenica per Nicolò Cosma, originario del Veneto, arrivato nella squadra del Rainbow quest’anno. Aveva già vinto la precedente gara di Campionato Italiano a Cagliari. La classifica generale del Campionato Italiano di Formula Junior Élite 2021 vede la terza posizione del casalese Ettore Bo che era rimasto in seconda posizione per tutto il campionato,  e la quarta posizione di Nicolò Cosma. Con l’ultima gara si piazza alla medaglia di bronzo. 

Barca Oleg Bocca

«Sono orgogliosa – dice Elisa Bocca – dei miglioramenti a livello agonistico dei nostri ragazzi. A volte è mancato un pizzico di fortuna, ma la loro capacità e preparazione hanno consentito di ottenere ottimi risultati».

In piedi Ettore Bo, sulla barca Oleg Boccca, Clement Kalondero

Il tratto del fiume Po dove si è svolta anche l’ultima gara di Campionato Italiano di Formula Junior Élite è stato particolarmente impegnativo per la categoria giovanile. La causa sono state le caratteristiche di corrente intensa e moto ondoso che hanno messo a dura prova tutti i piloti. 

Ci sono stati ben due incidenti, di cui uno subìto dal pilota del Rainbow Team Francesco Galofaro durante le prove.

Francesco Galofaro
Ettore Bo

In gara erano in palio le prime tre posizioni di Campionato. «Il Rainbow Team – dice Fabrizio Bocca – conclude il campionato Italiano Formula Junior con la terza posizione di Ettore Bo e il quarto di Nicolò Cosma. Ancora una volta i nostri piloti hanno dimostrato di saper fare gruppo in perfetto spirito di squadra. Complimenti a Ettor, che è “il vecchio del gruppo” e con il terzo posto in Campionato ha fatto pesare l’esperienza acquisita. Complimenti anche all’esordiente Nicolò, figlio d’arte. Da buon veneziano ha dimostrato dimestichezza con la navigazione e determinazione: qualità che hanno avuto il loro peso per la conquista del quarto posto. Complimenti anche a tutti gli altri ragazzi che, nonostante la fortuna non sia stata dalla loro parte, non hanno mai minimamente mollato».

Fabrizio Bocca

Complimenti anche a tutti gli altri ragazzi di Formula Junior: Federico Temporin, Giovanni Merlo, Giulio Rimondotto, Clement Kalondero e Francesco Galofaro

Federico Temporin
Giovanni Merlo
Giulio Rimondotto
Clement Kalondero

Conclusa la stagione per le categorie di Formula 4, GT30 e Formula Junior, i ragazzi continueranno ad allenarsi e prepararsi per la stagione 2022. Nel frattempo a novembre a Monte di Procida Vincenzo Galofaro, il più piccolo di tutti i driver del team che non può ancora gareggiare in Formula Junior Élite, farà una gara dedicata ai piloti della sua età. 

Podio GT30
Podio Junior
Primi 5 Podio GT30
Podio GT30

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Iscriviti alla Newsletter

Seguici su Facebook