Casale Monferrato, Sport, tennis

Tennis – La Canottieri di A2 sfida in casa Bologna mentre il team di A1 va in trasferta a Genova

La Canottieri Casale vorrà proseguire già in questo fine settimana ciò che di buono si è visto sette giorni fa, con la conquista di tre incontri su tre, tra A1 femminile, A2 maschile e A2 femminile. Domenica 17 ottobre ci sarà il ritorno in campo del team capitanato da Marco Bella, che dopo la trasferta vincente in quel di Pesaro, torna sulla terra rossa del club di casa per affrontare il Circolo Tennis Bologna. Primi due singolari in campo a partire dalle ore 10. Vediamo nel dettaglio i componenti della squadra emiliana, che al momento è a 3 punti come i casalesi. Guida il roster il russo Evgeny Karlovskiy, classifica Fit 1.20, numero 285 del ranking mondiale. Insieme al numero uno felsineo, Gianluca Di Nicola, 2.2, i due giocatori del “vivaio”, Fabio Mercuri (2.4) ed Enrico Baldisseri (2.5). A questi si aggiungono Luca Bianchini (2.5), Peter Buldorini (2.5), vivaio, Riccardo Bonzi (2.6), Manuel Righi (2.6, vivaio) e Alessandro Montebugnoli (2.7, vivaio). La terza giornata del girone 4 vedrà scendere in campo il Tc Baratoff contro l’Angiulli Bari e Amp Pavia contro il Tc Palermo 2. La classifica: Prato a punteggio pieno con 6 punti, poi un quartetto a tre punti di distanza composto da Bologna, Pavia, Canottieri e Bari. Ancora a secco Palermo e Pesaro. 

Dopo la prova maiuscola di domenica contro il Tennis Club Italia Forte dei Marmi e i primi tre fondamentali punti per la classifica del girone 2 a quattro squadre della massima serie “in rosa”, le ragazze capitanate da Giugiu Massola e Giulia Gabba faranno visita al Tennis Club Genova 1893, che nella prima giornata ha fermato sul 2-2 le campionesse in carica del Circolo Tennis Lucca. Le liguri hanno un team molto competitivo come d’altronde tutte le otto squadre dell’A1 2021. La russa Liudmila Samsonova, numero 48 Wta, 1.4, è la stella della squadra biancorossa, insieme a lei l’azzurra Lucia Bronzetti (2.1), “fresca” di best ranking alla 150ª piazza mondiale, Martina Caregaro (1.9 e 394 Wta), Denise Valente (2.3, vivaio), Alberta Brianti (2.3, con un passato da top 50 delle classifiche di singolare), Anna Giulia Remondina (2.3), Annalisa Bona (2.5), Annathea Sara (2.6, vivaio), Lucia Tognoni (2.7, vivaio) e Giulia Assereto (2.7, vivaio). La classifica del girone 2 dell’A1 vede in testa la “Cano” con tre punti, Lucca e Genova a pari punto e a zero Forte dei Marmi. Il secondo turno vedrà in campo anche il derby toscano Forte dei Marmi – Lucca. 

A parlarci della giornata che vedrà in campo due squadre casalesi su tre, visto il turno di riposo dell’A2 femminile, il direttore sportivo Massola: «Quella dei maschi in casa e la trasferta di Genova saranno due sfide fondamentali per il nostro cammino nei campionati. Sono certamente soddisfatto per quello che abbiamo fatto lo scorso fine settimana, ma adesso dovremo essere capaci a resettare, come se nulla fosse accaduto. L’importante è come si conclude un campionato non come si inizia. Dovremo essere bravi a proseguire in questo modo. La prestazione che mi è piaciuta di più lo scorso fine settimana? Quella di Enola Chiesa contro la spagnola Cavalle, 360 Wta, durante la sfida di A2 contro le romane dell’Eur».

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Iscriviti alla Newsletter

Seguici su Facebook