Acqui Terme, Attualità

Acqui Terme – Distretti Urbani del Commercio: mercoledì 6 ottobre nuovo appuntamento

Il Comune di Acqui Terme ha organizzato un incontro, con il supporto di Confcommercio e di Confesercenti, con i commercianti acquesi per discutere delle opportunità offerte dal DUC, il Distretto Unico del Commercio. L’appuntamento si terrà mercoledì 6 ottobre alle ore 14.30 presso la sala del Consiglio Comunale di Palazzo Levi, in piazza Levi 12, le attività commerciali e artigianali di Acqui Terme avranno la possibilità di avviare un confronto e di condividere il progetto. 

L’Ente locale è stato recentemente premiato per il progetto sul rilancio del commercio presentato alla Regione Piemonte. La città, infatti, riceverà un contributo di 20.000 euro. Lo scopo è quello di migliorare l’attrattiva commerciale partendo da una progettualità sinergica con le imprese, puntando a una rivitalizzazione economica e sostenendo le attività commerciali che rivestono un importante ruolo sociale sui territori.   

Durante l’incontro si discuterà di come sfruttare le opportunità del Distretto del Commercio e dei vantaggi offerti da questo strumento per le imprese commerciali e turistiche di Acqui Terme. Verranno analizzati i primi risultati dei questionari online. A cura della Confesercenti Alessandria si terrà un breve corso di formazione sull’utilizzo dei social per le imprese.   

«Si tratta del terzo appuntamento con le imprese locali, che hanno partecipato con molta attenzione ai precedenti appuntamenti – sottolinea l’assessore al Commercio, Lorenza Oselin –. In questa riunione analizzeremo i primi risultati dei questionari online per comprendere quali sono i suggerimenti e le proposte dei commercianti e dei cittadini in merito alla realizzazione del Distretto Urbano del Commercio».   

Si ricorda che sul sito del Comune di Acqui Terme è disponibile il questionario online rivolto a tutti i commercianti e ai cittadini per ottenere suggerimenti e proposte per la realizzazione dei Distretti Urbani del Commercio. 

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Iscriviti alla Newsletter

Seguici su Facebook