Attualità

Alla Mazzetti d’Altavilla “Grapperie Aperte” nel weekend di sabato 2 e domenica 3 ottobre

Mazzetti d’Altavilla inaugura la 175° stagione di distillazione con visite guidate, degustazioni e mostre d’arte nella storica sede in Monferrato

Le freschissime vinacce provenienti da vitigni piemontesi stanno raggiungendo la sede di Mazzetti d’Altavilla per un compleanno speciale: i 175 anni di attività di distillazione. In cima alla collina di Altavilla Monferrato tutto è pronto per veder tornare in attività gli alambicchi dai quali estrarre profumi e aromi dei vitigni più nobili del territorio per dare origine a distillati capaci di esprimere lo “Il Piemonte nello Spirito”. La magia dell’autunno ritorna con lo speciale anniversario da condividere con i visitatori che nel prossimo fine settimana sceglieranno di fare tappa presso l’azienda in occasione dell’edizione 2021 di “Piemonte Grappa” manifestazione promossa su scala regionale dal Consorzio Tutela Grappa del Piemonte e Grappa di Barolo.

La Casa della Grappa, per l’occasione, propone un weekend a “grapperie aperte”: sabato 2 e domenica 3 ottobre, previa prenotazione, si potrà prendere parte ai tour guidati per lasciarsi rapire dall’alchemico processo di distillazione, visitando il piazzale delle vinacce, gli impianti produttivi, la Cantina d’Invecchiamento e la Galleria della Grappa. Nella visita verranno previste degustazioni itineranti nell’apposito calice per l’assaggio dei distillati, in modo da scoprire caratteristiche e peculiarità di grappe giovani e invecchiate ottenute da vitigni secchi o più aromatici del territorio. Le visite sono proposte a numero chiuso con contingentamento delle presenze: per tale ragione è necessaria la prenotazione al numero telefonico 0142 926147.

La sede ospiterà anche svariate opportunità per gli amanti dell’arte e del Monferrato: oltre a essere visitabile la Cappella Votiva “La Rotonda”, gioiello architettonico risalente al 1808 e situato nel Parco Storico della sede, già antico Monastero, si potranno ammirare le immagini della mostra “Il Monferrato nello Spirito”, esposte en plein air e, nella giornata di domenica 3 ottobre, anche le opere – realizzate da autori di diversa provenienza nazionale – che compongono l’esposizione “MONFERRATO: le seduzioni di un paesaggio” le quali sono state iscritte al Concorso Nazionale di Pittura e Fotografia, a cura del MAC Monferrato Arte e Cultura.

dav

Sarà un racconto visivo attraverso immagini e pitture con differenti tecniche  delle bellezze del Monferrato, interpretate da autori dal percorso differente, capaci di cogliere e documentare le tante sfaccettature della terra che da 175 anni è luogo di creazione delle grappe e degli spirits di Mazzetti d’Altavilla.
Sabato e domenica la sede sarà aperta dalle 9 alle 12.30 e dalle 15 alle 18.30 per degustazioni libere presso il Grappa Store dove è attivo l’angolo Caffetteria durante la manifestazione. L’evento del 3 e 4 ottobre coincide con l’avvio di un ricco “Autunno by Mazzetti”: fino a Natale la sede ospiterà, su prenotazione, visite guidate con degustazioni, pranzi e cene a tema presso il Ristorante Materia Prima ma prevede anche un ricco calendario di appuntamenti come le iniziative nell’ambito del consueto evento altavillese “Cioccolato in Monferrato” (17 ottobre) e la cena a tema tartufo (12 novembre, in collaborazione con la Fiera Nazionale del Tartufo Bianco di Moncalvo). 

Info: Tel. 0142 926147,  www.mazzetti.it ed eventi@mazzetti.it.

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

dynamore-centro-nuoto-casale-monferrato-12-ore-2021

Seguici su instagram!

Iscriviti alla Newsletter

Seguici su Facebook