Casale Monferrato, Spettacolo

ESCO – Estate a Corte – Nel cortile del Castello concerto degli ODD Dimension

Domenica 27 giugno, ore 21 – in prima assoluta presentazione dell’album “The Blue Dawn

Il metal arriva sul palcoscenico di ESCO – Estate a Corte, Domenica 27 giugno alle 21 al Castello di Casale. Una serata, organizzata da Le Muse – Accademia Europea d’Arte, che si preannuncia piena di energia e chitarre roventi, ma soprattutto con grande musica, perché il gruppo piemontese degli ODD Dimension è considerato uno dei migliori di prog metal a livello Europeo. Insomma tanta tecnica da solidi professionisti, capacità di coinvolgere il pubblico e arrangiamenti ricchissimi, anche di suoni acustici, che rendono sinfonico ogni brano. Del resto sul palco anche loro saranno in tanti: ben sette gli elementi della band.  

Gli ODD Dimension oggi sono sulla cresta dell’onda. Dopo l’acclamato ‘The Last Embrace To Humanity’ del 2013, che ha lasciato un segno indelebile nella scena progressive metal internazionale, l’album ‘The Blue Dawn’, uscito il 26 marzo del 2021 per Scarlet Records segna un punto di svolta nella carriera degli Odd Dimension: la band è più matura ed espressiva che mai, grazie al prezioso contributo dei nuovi membri e di alcuni ospiti internazionali, tra cui Derek Sherinian (ex Dream Theater, Black Country Communion and Sons Of Apollo) e Roberto Tiranti (Labyrinth).

Ma è musicalmente e concettualmente che la band ha vissuto un’evoluzione eccezionale: ‘The Blue Dawn’ è infatti un’intrigante concept-album di fantascienza esistenziale sulla scia di ‘2112’ dei Rush, magnificamente interpretato dalla copertina del rinomato artista brasiliano Gustavo Sazes.  

L’album è stato molto ben accolto dalla critica di settore, in Italia e all’estero e il video del primo singolo estratto: Escape To Blue Planet, viaggia sulle 25.000 visualizzazioni su Youtube. 

Al Castello Domenica 27 giugno porteranno dal vivo l’intero album della durata di un’ora (più eventuali bis) e avranno anche come ospiti la co protagonista femminile della narrazione, interpretata dalla cantante ed insegnante di canto sarda naturalizzata milanese Simona Pala e l’ecclettica violoncellista e polistrumentista Daniela Caschetto.

Sul palco 
Jan Manenti – Voce
Aileen – Voce
Gianmaria Saddi – Chitarra
Marco Lazzarini – Batteria
Gigi Andreone – Basso
Gabriele Ciaccia – Tastiere
Eliana Parodi – Voce
Daniela Caschetto – Cello

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Seguici su instagram!

Iscriviti alla Newsletter

Seguici su Facebook