Spettacolo, Video

Nei giorni del Festival esce il nuovo video di Paolo Bonfanti “Where do We Go” tratto da Elastic Blues

Nel giorno in cui inizia il Festival di Sanremo esce il nuovo video di Paolo Bonfanti, “Where do We Go”, tratto da Elastic Blues.
Una provocazione ma anche un modo per poter raggiungere il proprio pubblico e far “girare” la propria musica, vista la perdurante assenza e astinenza da live.

Nel brano scelto, il secondo dopo “Fin de Zugno”, Bonfanti è accompagnato da tutta la Band: Alessandro Pelle alla batteria, Nicola Bruno al basso, Roberto Bongianino alla fisarmonica, Simone Garino al sax alto, Alberto Borio al trombone, Daniele Bergese al sax tenore, Igor Vigna alla tromba e ai cori Valeria Bruzzone, Morena Campus e Matteo Merli.

Il video gioca sul contrasto tra la serietà e la staticità dei protagonisti che si sono prestati a “mettere la faccia” chiedendosi dove possiamo andare e la dinamicità del singolare mezzo su cui si muove Bonfanti: un velocipede per un novello Nuvolari in versione ecologica, esploratore ironico di un mondo che non si conosce ed in cui non ci si riconosce più. Che sia questa la strada da seguire per noi che abbiamo perso la strada, che non sappiamo più tornare, che pensavamo di avere capito e invece continuiamo a camminare in cerchio?

Il video è stato realizzato da Ivano A. Antonazzo e i volti che si aprono e si susseguono diventano i simboli delle categorie più duramente colpite da questo anno difficile; non solo musicisti e addetti ai lavori (fonici, tecnici, promoter, organizzatori), ma anche insegnanti di nuoto, gestori di palestre e di locali di musica dal vivo, ristoratori, cuochi, operatori del turismo, librai, e poi infermieri, volontari e tanti altri che in questi 365 giorni non ci hanno messo solo la faccia.

Guarda il video

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Iscriviti alla Newsletter

Seguici su Facebook