Attualità

L’impegno di Confcommercio-Unicom Casale per le imprese del settore in un anno davvero difficile

PARLA LA DOTTORESSA ANNABELLA PERUCCA
Il 2020 ormai lasciato alle spalle è stato un anno particolarmente intenso e difficile per le attività commerciali e il Casalese ed il Monferrato non hanno fatto eccezione. Un ruolo importante a sostegno delle imprese lo ha avuto, e continua ad averlo tuttoggi, Unicom Srl, la società di servizi di Confcommercio-Unicom Mandamento di Casale Monferrato.

“Il 2020 è stato un anno che ci ha visto affrontare una gestione della fiscalità ordinaria e straordinaria, dice Annabella Perucca, dottore commercialista e revisore dei conti responsabile fiscale della Unicom Srl – per via della situazione di emergenza sanitaria.

Per aiutare le imprese il Governo ha emanato 9 decreti di non facile interpretazione, per capire chi effettivamente avesse diritto alle varie agevolazioni occorreva inquadrare la fattispecie esatta destreggiandosi tra cali di fatturato e codici attività, soprattutto per quelli a cavallo della fine dell’anno, con i vari decreti Ristori. Per complicare il tutto si sono aggiunti anche i colori delle Regioni.

Ma in concreto che tipo di aiuti hanno avuto i commercianti? La Dottoressa di Unicom Srl evidenzia che “a livello nazionale, al di là dei vari contributi a fondo perduto, sono state previste soltanto delle proroghe. 

L’unica imposta veramente cancellata è stata l’Irap ma limitatamente al saldo per il 2019 ed il primo acconto per l’anno 2020 (tra luglio e agosto), le altre, invece, sono state sospese e quindi prorogate. Questo vuole dire che, in ogni caso, dovranno essere pagate.”

Per il settore consulenza del lavoro abbiamo presentato tutte le richieste per le Casse integrazioni, a questo proposito purtroppo alcuni lavoratori stanno ancora aspettando lo stipendio di ottobre!

A livello locale ci sono stati sgravi da parte dell’amministrazione comunale sulle imposte comunali oltre ad un contributo a fondo perduto.”

Cosa ci si aspetta per l’immediato futuro? “Aiuti concreti legati al calo di fatturato dell’anno e non di un solo mese – dice ancora la dr.ssa  Annabella Perucca – perché i contributi così come sono stati ideati,  non sono sufficienti a coprire le ingenti perdite che le restrizioni di questi mesi hanno provocato alle attività, sia per chi è rimasto aperto che per chi è stato costretto a chiudere,  i cali di fatturato sono stati notevoli perché le limitazioni agli spostamenti hanno comunque limitato la circolazione delle persone e, di conseguenza, i consumi.

In tutti questi mesi l’attività di Unicom Srl è proseguita con la consulenza a trecentosessanta gradi alle imprese in campo fiscale, delle paghe e contributi e per la parte bancaria, sia legata all’emergenza sanitaria da Covid-19, sia sotto l’aspetto ordinario.

“Abbiamo aiutato le imprese a presentare domande per i finanziamenti  – dice ancora la dottoressa Perucca – abbiamo chiesto, con il supporto di Ascomfidi, alla Regione Piemonte lo sgravio degli interessi sui finanziamenti Covid-19, redatto diverse istanze all’Inps, all’Agenzia delle Entrate, conseguenti ai contributi previsti dai vari decreti, assistito e chiesto proroghe per chi ha ricevuto avvisi di pagamento in un periodo tanto difficile. Siamo sempre stati operativi durante tutto il 2020, anno davvero difficile e continuiamo ad esserlo anche ora con il rinnovato impegno di essere vicino ai nostri associati ed alle imprese con professionalità e disponibilità”.

Unicom Casale Srl è a Casale Monferrato, via Fratelli Caire 2.
Tel. 0142/336911

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Iscriviti alla Newsletter

Seguici su Facebook