Scuola

Istituto Leardi – Amministrazione Finanza e Marketing videoconferenza con il Prof. Angelo Miglietta

Secondo appuntamento per le classi 4aA e 5aA Amministrazione Finanza e Marketing dell’Istituto Superiore “Leardi” con il prof. Angelo Miglietta, docente ordinario di “Economia e gestione delle imprese” presso l’Università IULM, presidente della School of Economics e, da due anni, vicerettore dell’ateneo milanese. 

Dopo l’incontro introduttivo dello scorso 15 dicembre, in cui si è discusso delle influenze della pandemia da Covid19 sull’economia globale e sul mondo della comunicazione, gli studenti, venerdì 8 gennaio, in una videoconferenza online, hanno avuto la possibilità di esporre ai propri compagni, al Dirigente Scolastico, prof.ssa Nicoletta Berrone, e agli insegnanti del corso gli elaborati preparati nel corso delle vacanze natalizie: in coda alla prima lezione, infatti, il prof. Miglietta aveva condiviso un elenco di dieci domande riguardanti diversi aspetti dell’economia, del marketing e dell’informazione ai tempi della pandemia, invitando le classi a suddividersi in gruppi di lavoro, ciascuno dei quali avrebbe dovuto preparare una breve presentazione sviluppando una di queste domande. «Le tematiche proposte, legate all’attualità, sono state lo spunto ideale per aprire un confronto e per avviare un’argomentazione – spiega il Dirigente Scolastico, prof.ssa Nicoletta Berrone. – Saper individuare in una questione gli aspetti a favore e contro, come il rapporto tra giornali e nuovi media nell’informazione o le politiche aziendali di digital marketing durante la pandemia, ha offerto agli alunni lo stimolo per esercitare il loro spirito critico, per compiere un processo di autovalutazione del proprio ragionamento e per mettere a punto strategie operative fondamentali nel mondo del lavoro o in ambito accademico»      

Gli alunni si sono immediatamente attivati e, “approfittando” anche di vacanze passate per lo più all’interno delle proprie abitazioni, hanno ricercato materiale, si sono confrontati tra loro anche grazie alle piattaforme online messe a disposizione dalla scuola, riuscendo a consegnare i loro elaborati in modo puntuale. Nel corso dell’incontro ogni gruppo ha avuto alcuni minuti per le loro riflessioni; in questo modo nel corso di un’ora e mezza si è potuto discutere di argomenti all’apparenza distanti ma in realtà collegati tra loro. Tra questi il tema delle fake news e del ruolo dell’informazione in questi mesi di emergenza, per cercare di orientarsi tra le troppe notizie che ogni giorno riceviamo e riuscire a verificarne l’attendibilità. Altro aspetto indagato, sempre a proposito di media, è stato quello della pubblicità, e di come in questo periodo molte aziende abbiano deciso di continuare a promuovere i propri prodotti o servizi, adattando le loro campagne in modo da evidenziare il loro atteggiamento responsabile nella lotta alla pandemia e invitando i potenziali acquirenti a fare altrettanto. Si è parlato anche del ruolo del turismo, di quanto questo settore sia importante per l’economia italiana e di quali siano le strategie migliori per valorizzare al meglio un territorio. 

Il prof. Miglietta ha molto apprezzato i lavori presentati, lodando i partecipanti per le argomentazioni presentate: «In conclusione della lezione, il docente ha sottolineato l’importanza di questo genere di attività – spiega lo studente Leonardo Deambrogio, 4a A AFM – perché ha messo alla prova la nostra capacità di lavorare in modo autonomo, di svolgere attività di ricerca e di presentazione di fronte a un pubblico, seppur virtuale. Inoltre, questo lavoro, che richiede capacità di sintesi, l’ascolto e il rispetto delle opinioni altrui, è funzionale alla pratica del “debate”, quanto mai indispensabile al giorno d’oggi».

Le classi hanno accolto con piacere questa grande opportunità di confronto e arricchimento, avvenuta in una forma di apprendimento innovativa, e hanno auspicato di poter replicare l’esperimento in futuro, questa volta magari in presenza e non più attraverso uno schermo.

Leonardo Deambrogio
4aA Amministrazione, Finanza e Marketing

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Iscriviti alla Newsletter

Seguici su Facebook