Attualità

Presentazione dei progetti del Comitato ANDOS Casale 2021

Si è svolta venerdì 2 ottobre la presentazione ufficiale dei progetti del Comitato ANDOS Casale 2021. Alla presenza della coordinatrice del Comitato Nazionale ANDOS e presidente del comitato ANDOS di Torino, dottoressa Fulvia Pedani, è stata la presidente della sezione locale, Roberta Buosi, direttore del SC Oncologia Asl AL, a fare gli onori di casa. Dopo il saluto dell’assessore con delega alla sanità di Casale Monferrato Luca Novelli e del direttore medico del presidio ospedaliero Santo Spirito Pasquale Toscano, la dottoressa Buosi ha ricordato le tappe che hanno portato all’apertura del comitato locale di ANDOS, nonché lo spirito che anima l’associazione che nasce dai bisogni delle donne affetta da tumore della mammella seguite presso l’ospedale casalese. 

L’evento è stato l’occasione per presentare ufficialmente il Comitato alla presenza, limitazione necessaria visto il perdurare dell’emergenza sanitaria legata al Coronavirus, degli organi di stampa e dei rappresentati delle associazioni cittadine. 

Un breve excursus sui progetti promossi negli anni dal gruppo, ora ANDOS Casale, è stato proposto dalla dottoressa Elisabetta Gattoni. Iniziativa principale rimane il percorso di riabilitazione fisica e psicologica offerto quest’anno al quarto gruppo di donne affette da tumore al seno, denominato per questo 2020 “Rondini in volo”. Il percorso comprende un supporto psicologico, consigli di make-up ed attività fisica svolta in palestra e si avvale di professionisti qualificati che seguono le donne per circa tre mesi di incontri. 

La presentazione di venerdì è stata l’occasione per ricordare le iniziative intraprese dal gruppo negli anni, dal calendario curato dal make-up artist Paolo Demaria fino alla camminata virtuale organizzata in primavera, passando per la creazione della “banca delle parrucche”, iniziativa molto sentita nata per fornire aiuto nel reperire i copricapi nel periodo del lockdown. Sono state ricordate le molte collaborazioni e manifestazioni di vicinanza al gruppo, dal Ciapamarket alla tombolata organizzata dal Leo club, passando per la gara benefica di golf, le iniziative della Canottieri Tennis, della sezione casalese dell’Associazione Alpini, dall’AVIS Casale e del Soroptimist. 

Infine, sono state introdotte le novità 2021: la creazione di uno sportello in cui potersi confrontare circa le normative e le procedure cui è possibile ricorrere nei periodi di malattia, “Lo sportello di Paola”; le “camminate della bellezza”, veri e proprio racconti creati dalla sapiente narrazione di Manuela Meni, ricercatrice storica e guida turistica casalese, che permetterà di camminare per la città scoprendo alcune delle principali figure femminili cittadine. Infine, verrà creato, nello spazio antistante le cucine del Day Hospital di Oncologia, un vero e proprio giardino, il “giardino dell’8 marzo”. Nel mese di marzo si sarebbe dovuta tenere a Torino una grande camminata in rosa “just women I am”: l’iniziativa non si è potuta svolgere a causa del lockdown, ma agli iscritti è stato comunque recapitato il welcome kit della passeggiata, che comprendeva anche un bulbo. Così è nata l’idea di rivitalizzare lo spazio antistante il DH oncologico piantumando i bulbi, simbolo della rinascita, fino a creare un vero e proprio giardino. 

Sempre venerdì sono state infine inaugurate tre poltrone polifunzionali donate al reparto di Oncologia su iniziativa dell’azienda Oro Trend di Valenza, che già da lunedì accoglieranno i pazienti che si sottopongono a terapia farmacologica.

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Iscriviti alla Newsletter

Seguici su Facebook