Attualità

Rinnovato l’accordo di collaborazione con il Coordinamento delle Associazioni d’Arma di via Nassirya

È stato rinnovato per altri due anni l’accordo di collaborazione tra il Comune di Casale Monferrato e il “Coordinamento delle Associazioni d’Arma di Via Nassirya” per l’attività di “Osservanza ed Informazione” durante lo svolgimento di manifestazioni che prevedono un notevole afflusso di persone nei siti del Castello del Monferrato, Mercato Pavia, Palazzo Langosco, Palafiere e Luna Park di San Giuseppe.

Nei primi due anni (2018-2019) di questo servizio i volontari delle Associazioni UNUCI, Marina Militare, Aeronautica Militare, Carabinieri, Paracadutisti d’Italia, Genieri e Trasmettitori, 11° Fanteria Casale, hanno totalizzato più di 300 ore di attività e sono pronti a rinnovare il loro contributo con l’inserimento da quest’anno anche dei volontari dell’Associazione Polizia di Stato.

Il Coordinatore Operativo dell’attività di Osservanza ed Informazione nonché Tesoriere del Coordinamento Attilio Ricaldone precisa che “Il servizio dei nostri volontari viene attivato su richiesta dell’Ufficio Manifestazioni del Comune con l’avallo del Comando della Polizia Locale. Il nostro personale, facilmente riconoscibile dalla pettorina azzurra e dal berretto con i contrassegni del Coordinamento e dell’Associazione d’Arma di appartenenza, in presenza di fattori di criticità intervengono dapprima in forma affabile e dialogante e solo in casi di necessità e di comportamenti incompatibili con il senso ed il rispetto civico, informano la Polizia Locale”.

Il responsabile del Coordinamento Flavio D’Andria richiama l’attenzione sul fatto che “Le nostre Associazioni d’Arma sono Enti Morali, apolitiche, con finalità sociali e senza scopo di lucro. Collaborano alle attività svolte dalle Amministrazioni periferiche dello Stato avvalendosi delle prestazioni personali, volontarie e gratuite dei propri Soci. Rientra poi nella facoltà degli Enti locali riconoscere o meno un contributo “Una Tantum” a fronte degli interventi prestati”.

Un’altra intesa di prossima attivazione stipulata tra il Coordinamento delle Associazioni che ne fanno parte e il Comune di Casale Monferrato, riguarderà la possibilità per il pubblico in occasione della manifestazione “Casale Città Aperta” e di altri eventi di promozione turistica di poter visitare il “Percorso Museale” delle rispettive sedi in Via Nassirya 8 e di poter fruire del patrimonio documentale e fotografico in esse custodito.

Il Sindaco Federico Riboldi ha voluto ringraziare tutti i Volontari del Coordinamento con queste parole: “Le associazioni d’arma di Casale Monferrato sono, da sempre, un punto di riferimento: dopo aver indossato con fierezza una divisa per la propria Patria, ora mettono a disposizione il loro tempo per la città e il territorio, garantendo un servizio importante e fondamentale per la sicurezza durante gli eventi che fanno di Casale Monferrato un punto di riferimento turistico e culturale. Un grazie quindi a tutti i volontari che con abnegazione e professionalità proseguiranno nei prossimi due anni a dare il proprio contributo alla città”.

Nella foto che raggruppa buona parte dei Volontari di “Osservanza ed Informazione” del Coordinamento delle Associazioni d’Arma di Via Nassirya e della Polizia di Stato, sono presenti il Sindaco Federico Riboldi, il comandante della Polizia Locale Vittorio Pugno e i responsabili dell’Ufficio Manifestazioni del Comune, a testimonianza della vicinanza ai Cittadini Casalesi unitamente all’informativa del loro svolgimento nell’attività di Volontariato.

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Iscriviti alla Newsletter

Seguici su Facebook