Eventi, Festa del Vino

Da Esco a #Seguiilcalice: a Casale Monferrato proseguono le iniziative dell’estate 2020

Riboldi e Capra: «Entriamo nel mese dedicato al vino con eventi di assoluta qualità e nel pieno rispetto delle normative del CoronaVirus»

Con il prossimo fine settimana ci sarà il passaggio ufficiale da Esco – EState a COrte a #Seguiilcalice: dalle numerose e apprezzate iniziative post emergenza CoronaVirus di inizio estate si giungerà agli attesi eventi di settembre dedicati al vino e al Monferrato Unesco.

«Siamo pronti per un mese di eventi di assoluta qualità – ha spiegato il vicesindaco Emanuele Capra – con un cartellone che spazierà dai grandi artisti del Festival Attraverso, all’enogastronomia di Golosaria, dai ricercati appuntamenti del Monfrà Jazz Festival alle eccellenze vinicole dello StupujTime e di In vino veritas, dai concerti e spettacoli nel cortile di Palazzo Langosco alle attese prelibatezze delle Pro Loco al Castello con Calicentro. A fare da comune denominatore il vino: quindi #Seguiilcalice! E così come è già avvenuto per Esco – EState a COrte, il tutto si svolgerà nel pieno rispetto delle normative e indicazione per il contenimento del CoronaVirus».

Del ricco programma di Esco ci saranno le due proiezioni di Cinema sotto le stelle nel cortile di Palazzo Langosco e l’ultimo appuntamento con Estate al Museo. I film in scaletta saranno venerdì 28 agosto Tutto il mio folle amore di Gabriele Salvatores, mentre sabato 29 il film di animazione Pets 2. Ingresso, da via Cavour, 5, euro 4,50.

Domenica 30, invece, la visita guidata organizzata dal Museo Civico: alle ore 16.30 ci si addentrerà nei Profili antichi, le tavolette lignee rinascimentali custodite nella sede di via Cavour, 5. Oltre alle tavolette esposte nel percorso museale della Pinacoteca, la visita includerà (compreso nel biglietto) un momento speciale con trasferimento dei partecipanti in via Balbo, per ammirare un magnifico soffitto a cassettoni rinascimentale – di proprietà dell’Ente Trevisio – con l’accompagnamento della guida che ne illustrerà la storia e le particolarità.

Sono previsti massimo 15 partecipanti con prenotazione obbligatoria ai numeri 0142 444.309 o 0142 444.249 oppure alla pagina www.comune.casale-monferrato.al.it/museo-prenotazioni. Biglietto euro 3,50 (gratuito per titolari Abbonamento Musei e tessera Momu).

Alle ore 21,00 di domenica si aprirà #Seguiilcalice con il Festival Attraverso, che porterà in città tre eventi molti attesi, partendo proprio dal primo spettacolo: sul palcoscenico allestito nel cortile di Palazzo Langosco, infatti, ci sarà Lella Costa, che porterà in scena Questioni di cuore, lo spettacolo che si ispira alla rubrica del Venerdì di Repubblica Lettere del cuore di Natalia Aspesi.

Un viaggio attraverso la vita sentimentale e sessuale degli italiani nel corso degli ultimi trent’anni. I tradimenti, le trasgressioni, le paure, i pregiudizi. Migliaia di storie intorno all’amore e alla passione che, incredibilmente, non cambiano con il passare dei decenni e l’evoluzione del costume. Il tutto raccontato da una meravigliosa attrice come Lella Costa. 

Ingresso, da via Cavour, 5, euro 18,00 (più diritti di prevendita) con biglietti acquistabili anche online sul sito www.mailticket.it. Viste le procedure di autocertificazione e assegnazione dei posti con garanzia di distanziamento, è consigliato di arrivare con anticipo. L’area spettacoli apre a partire dalle ore 19,30.

Durante la serata degustazione dei vini del Monferrato a calice in collaborazione con l’Enoteca Regionale del Monferrato. 

ATTRAVERSO FESTIVAL 2020
– Uomini e storie delle terre di mezzo –
LELLA COSTA
in Questioni di cuore
dà voce alla rubrica Le Lettere del cuore di Natalia Aspesi
Da un’idea di Aldo Balzanelli

DOMENICA 30 AGOSTO
CASALE MONFERRATO (AL)
Cortile Palazzo Langosco (con ingresso da via Cavour 5)
Ore 21, ingresso 18 € + d.p. 

Prevendite disponibili sul circuito www.mailticket.it
POSTI ESAURITI

Un’attrice che non ha bisogno di presentazioni, una rubrica del “Venerdì” di Repubblica che diventa uno spettacolo teatrale, alla scoperta della vita sentimentale e sessuale degli italiani nel corso degli ultimi trent’anni. Ogni tipo di domanda è arrivata a quella rubrica, ma le risposte – argute, comprensive, feroci – sono ancora più gustose, soprattutto se raccontate in scena da una meravigliosa attrice come Lella Costa in scena per Attraverso Festival con Questioni di Cuore, lo spettacolo che si ispira alle “lettere del cuore” di Natalia Aspesi,  per un doppio appuntamento che la vedrà protagonista Domenica 30 Agosto a Casale Monferrato, nel Cortile di Palazzo Langosco. 

Un viaggio attraverso la vita sentimentale e sessuale degli italiani nel corso degli ultimi trent’anni. I tradimenti, le trasgressioni, le paure, i pregiudizi. Migliaia di storie intorno all’amore e alla passione che, incredibilmente, non cambiano con il passare dei decenni e l’evoluzione del costume. Dalla ragazzina infatuata per un uomo tanto più grande di lei, alla donna che ama essere picchiata, dalla signora che s’innamora di un sacerdote, alla moglie tradita e abbandonata, dal giovane che si scopre gay, al maschio orgoglioso della sua mascolinità. 

Tutti hanno imbracciato la penna (più recentemente la tastiera del pc) per scrivere a Natalia Aspesi chiedendo un consiglio, un parere. E le risposte, argute, comprensive, feroci, spesso sono più gustose delle domande. A dare voce sul palco a questa corrispondenza LELLA COSTA in un gioco di contrappunti tra botta e risposta che raggiunge tutte le sfumature, i diversi gradi d’intensità e di intimità.

Lo spettacolo è organizzato in collaborazione con Città di Casale Monferrato e Festa del Vino. Al pubblico si ricorda che lo spettacolo avrà inizio alle ore 21 e, viste le procedure di autocertificazione e assegnazione dei posti con garanzia di distanziamento, è consigliato di arrivare con anticipo. L’area spettacoli apre a partire dalle ore 19.30.

Attraverso Festival è un progetto dell’Associazione Culturale Hiroshima Mon Amour e Produzioni Fuorivia con la collaborazione dell’Ente Parco Aree Protette Appennino Piemontese. Con il sostegno di Mibact,Regione Piemonte, e il coordinamento di Fondazione Piemonte dal Vivo. Con il contributo di Fondazione CRT, Fondazione CRC, Fondazione CrAsti, Fondazione Cral. Con la collaborazione e il sostegno dei comuni di Alba, Bosio, Bra, Calamandrana, Gavazzana/Cassano Spinola, Mombaruzzo, Monforte d’Alba, Monticello d’Alba, Morbello, Ovada, San Cristoforo, Voltaggio e anche con il sostegno di Banca d’Alba, Egea, ATL Langhe Monferrato, Roero e Consorzio Tutela del Gavi. Un ringraziamento speciale va inoltre ai numerosi soggetti che operano sul territorio e che sono partner fondamentali di questo Festival: Alexala, le vivacissime Pro Loco, i produttori e le associazioni culturali del territorio. Il nostro ringraziamento va inoltre ai Comuni di Aqui Terme, Canelli, Carrega Ligure, Cartosio, Casaleggio Boiro, Castelnuovo Calcea, Gavi, Grinzane Cavour, La Morra, Mornese, Nizza Monferrato, Novello, Parodi Ligure, Serravalle Scrivia, Terruggia che, anche se quest’anno per motivi di forza maggiore non hanno potuto ospitarci, fanno parte della grande famiglia di Attraverso.

Il Festival Attraverso, invece, proseguirà poi giovedì 3 settembre con Neri Marcorè (sempre ore 21,00 nel cortile di Palazzo Langosco con ingresso a 20 euro) e venerdì 4 settembre con Oscar Farinetti e Telmo Pievani (ore 18,30 nel cortile del Castello del Monferrato con ingresso a 5 euro).

NERI MARCORÈ
in Di mare e di vento
Viaggio nella musica di Gianmaria Testa
con 
Neri Marcoré chitarra e voce
Stefano Chiabrera violoncello
Domenico Mariorenzi pianoforte e chitarra

GIOVEDÌ 3 SETTEMBRE 
Casale Monferrato, Cortile di Palazzo Langosco
(con ingresso da via Cavour 5)
Ore 21, ingresso 20 €

Prevendite disponibili sul circuito www.mailticket.it
POSTI ESAURITI

Neri Marcoré si prepara a portare in scena Di mare e di vento – Viaggio nella musica di Gianmaria Testa, in scena per Attraverso Festival alle ore 21 di Giovedì 3 Settembre nel Cortile di Palazzo Langosco di Casale Monferrato.

Con il rispetto e l’eleganza che ha contraddistinto i suoi precedenti lavori di musica e parole sulle opere di Gaber e di De Andrè, il poliedrico artista marchigiano ci accompagnerà in un viaggioche partendo dal libro Da questa parte del mare di Gianmaria Testa, uscito postumo nel 2017, ci racconta le storie, le suggestioni e le situazioni che hanno portato alla composizione dell’album omonimo del 2006. 

Neri e Gianmaria non si sono mai davvero conosciuti, anche se l’affinità umana e artistica era sottotraccia. Poi, più o meno un anno fa, Parigi voleva fare un omaggio a Gianmaria e ha chiamato Neri a dare la voce alle sue canzoni. Così lo racconta Marcorè: «L’ho solo incontrato in un’occasione non ufficiale. Entrambi timidi e schivi ci siamo salutati e basta. È con questo progetto che mi sono avvicinato ai suoi testi e alla sua musica. Una vera folgorazione»

Con il racconto dei grandi movimenti di popolo degli ultimi decenni, delle radici e della loro importanza Neri Marcorè (voce e chitarra) – accompagnato da Stefano Cabrera al violoncello e da Domenico Mariorenzi al pianoforte e chitarra –  suggerisce una riflessione di sicura attualità sulle ragioni del partire e attraversare deserti e mari, sul senso di sradicamento e smarrimento che accompagna ogni abbandono della propria terra.

Lo spettacolo è organizzato in collaborazione con Città di Casale Monferrato e Festa del Vino. Al pubblico si ricorda che lo spettacolo avrà inizio alle ore 21 e, viste le procedure di autocertificazione e assegnazione dei posti con garanzia di distanziamento, è consigliato di arrivare con anticipo. L’area spettacoli apre a partire dalle ore 19.30.

Telmo Pievani e Oscar Farinetti
La Serendipity Umana

VENERDÌ 4 SETTEMBRE
Casale Monferrato, Cortile del Castello del Monferrato
Ore 18.30, ingresso 5  €

Prevendite disponibili sul circuito www.mailticket.it

Per il terzo e ultimo appuntamento a Casale Monferrato di questa edizione 2020, Attraverso Festival presenta Telmo Pievani, filosofo di scienze biologiche e, Oscar Farinetti, imprenditore fondatore di Eataly, in una lezione a due voci intitolata “La Serendipity Umana”, nella suggestiva cornice del Cortile del Castello del Monferrato.

Di cosa si parla? Della meraviglia dell’imperfezione e dell’errore, di come dagli sbagli possano nascere meraviglie destinate a restare nel tempo.

Tema sul quale hanno indagato entrambi i protagonisti dell’incontro: Telmo Pievani è autore di un libro molto interessante che si intitola “L’imperfezione umana” e che racconta come proprio il nostro essere “imperfetti” – biologicamente parlando – ci rende speciali e forti. 

Oscar Farinetti ha scritto un libro, uscito il 10 maggio per Slow Food Editore, che si intitola “Serendipity” e che racconta, insieme a moltissimi compagni di viaggio, come dagli sbagli e dagli errori possano nascere meraviglie destinate a restare nel tempo (dall’insalata russa al Viagra, dalla Nutella al verderame). 

Per altro, un capitolo del nuovo libro di Oscar è scritto a due mani proprio con lo stesso Telmo: è in questa sezione che si racconta la più grande serendipità del nostro mondo, ovvero l’uomo.

Lo spettacolo è organizzato in collaborazione con Città di Casale Monferrato e Festa del Vino. 

Al pubblico si ricorda che lo spettacolo avrà inizio alle ore 18.30 e, viste le procedure di autocertificazione e assegnazione dei posti con garanzia di distanziamento, è consigliato di arrivare con anticipo. L’ingresso all’area spettacoli avverrà a partire dalle ore 17.30

Al Castello del Monferrato, intanto, prosegue l’interessante mostra Maurizio Roasio – Materia e ragione, curata da Anselmo Villata e nata da un progetto dell’Inac (Istituto Nazionale d’Arte Contemporanea). Una personale per conoscere l’arte di uno dei protagonisti del nostro tempo. L’esposizione sarà aperta fino al 6 settembre a ingresso gratuito nei seguenti orari: sabato e domenica dalle ore 10,00 alle ore 13,00 e dalle ore 15,00 alle ore 19,00.

«La Città di Casale Monferrato sta tornando a essere assoluta protagonista – ha sottolineato il sindaco Federico Riboldi –, diventando un polo di eccellenza per la proposta turistica e culturale. Settembre ne sarà un esempio: moltissimi gli appuntamenti legati al vino e altrettanti di valorizzazione di un patrimonio che non solo si sta riscoprendo, ma addirittura si amplierà e si arricchirà ulteriormente. Continuiamo a rispettare le regole del distanziamento e un passo alla volta, tutti insieme, proseguiremo nel fare di Casale la Capitale del Monferrato».

Per finire, qui di seguito, il calendario completo degli eventi di settembre (Il programma è in fase di completamento e date ed eventi potrebbero subire variazioni):

Mostra MAURIZIO ROASIO – MATERIA E RAGIONE
fino a domenica 6 settembre 2020
Manica Lunga del Castello del Monferrato – apertura ore 19,00
a cura di Anselmo Villata – progetto Inac (Istituto Nazionale d’Arte Contemporanea)
sabato e domenica dalle ore 10,00 alle ore 13,00 e dalle ore 15,00 alle ore 19,00
Ingresso gratuito

ATTRAVERSO FESTIVAL
Giovedì 3 settembre 2020 / ore 21.00
NERI MARCORÈ
in Di mare e di vento Viaggio nella musica di Gianmaria Testa
Cortile Palazzo Langosco, Via Cavour, 5
Degustazioni di vino del Monferrato a calice in collaborazione con l’Enoteca Regionale del Monferrato
Info e prenotazioni: www.attraversofestival.it 

Venerdì 4 settembre 2020 / dalle ore 18.30
OSCAR FARINETTI e TELMO PIEVANI
in La Serendipity umana
Cortile del Castello del Monferrato
Degustazioni di vino del Monferrato a calice in collaborazione con l’Enoteca Regionale del Monferrato
Info e prenotazioni: www.attraversofestival.it 

STUPUJ TIME
Sabato 5 settembre 2020 / dalle ore 11.00 alle ore 21.00
Degustazioni di vini del Monferrato nei negozi del centro di Casale Monferrato con l’acquisto del calice e della sacca porta calice

FESTIVAL ECHOS
Sabato 5 settembre 2020 / dalle ore 17.30
Olaf John Laneri in Favourite Beethoven 
Cortile Ex Convento di Santa Croce
Info e prenotazioni: 348-7161557 info@festivalechos.it 

MONJF_MONFRÀ JAZZ FESTIVAL
in collaborazione con l’Accademia Le MuseSabato 5 settembre / dalle ore 19.00
Spalti Castello del Monferrato
The Prophet 4et (Tommaso Profeta e Alpaca Trio)
www.monjazzfest.it 

IN VINO VERITAS 
Domenica 6 settembre dalle 11.00 alle 23.00
Degustazioni di vini del Monferrato al Chiosco di piazza Mazzini
Temporary wine bar
Possibilità di acquisto calice e sacca porta calice

GOLOSARIA
Sabato 12 Settembre – Domenica 13 settembre
Castello del Monferrato dalle ore 11.00
www.golosaria.it/monf2020 

IL MONFERRATO DEGLI INFERNOT, PATRIMONIO UNESCO
Da sabato 12 a domenica 27 settembre
Sede Centro Doc – Castello del Monferrato
Mostra fotografica a cura di Ilenio Celoria
aperta in occasione delle iniziative al Castello

IN VINO VERITAS 
Sabato 12 Settembre – Domenica 13 settembre dalle 11.00 alle 23.00
Degustazioni di vini del Monferrato al Chiosco di piazza Mazzini
Temporary wine barPossibilità di acquisto calice e sacca porta calice

MONJF_MONFRÀ JAZZ FESTIVAL 
in collaborazione con l’Accademia Le Muse
Venerdì 11 settembre – ore 21.00
Concerti Boutique – Cortile Santa Croce
Apertura Festival: Wally Alifranchini trio feat. Sandro Gibellini
Prima Assoluta: Young Energy 8et, Gianni Cazzola incontra i giovani
Degustazione: Cocktail a base di Gin Magnoberta e Krumiri Rossi 
Sabato 12 settembre
Concerti Boutique – Cortile Santa Croce – ore 21.00
Bebo Ferra: Jazz vs. Corona project
Nicola Concettini 4et feat. Giovanni Amato
Gemellaggio Festival: “Borghi in Jazz” dal Molise
Degustazione: Amaro Casale Magnoberta, Krumiri Rossi, prodotti tipici del Molise
Domenica 13 settembre
On the Natural Road – Alba sul Po all’imbarcadero – ore 7.30
Dominici | Di Gregorio duo
Concerto nel Bosco – Eremo – Odalengo Grande – ore 17.00
Forte | Braga duo
Afterparty – Cortile Santa Croce con Dj set Jazz Soul e R&B – ore 20.30
www.monjazzfest.it 

CALICENTRO, IL MONFERRATO CON IL CASTELLO INTORNO 
Degustazione vini nella manica lunga e cucina delle Pro Loco in corte
Venerdì 18 – Sabato 19 – Domenica 20 settembre
Venerdì dalle ore 19.00 alle ore 24.00
Sabato e domenica dalle ore 11.30 alle ore 24.00
Castello del Monferrato
ingresso solo su prenotazione
Possibilità di acquisto calice e sacca porta calice

IL MONFERRATO IN UN CALICE – Degustazione vini 
a cura di Ais Piemonte
Castello del Monferrato
costo degustazione 3 bicchieri € 10,00 (prenotazioni: Comune di Casale Monferrato)
Sabato 19 settembre dalle 17.30 alle 18.30
La longevità del Grignolino
Degustazione di Grignolino del Monferrato Casalese delle seguenti annate: 2012, 2014, 2016
aperto a tutti – 3 degustazioni vino alla cieca
Domenica 20 settembre dalle 17.30 alle 18.30 
Monferrato: non solo rossi…
Degustazione “alla cieca” di 3 vini
Lunedì 21 settembre ore 21.00 
serata riservata agli operatori
Il vino del Monferrato nella ristorazione
Degustazione “alla cieca” di 6 vini
Ingresso gratuito per operatori del settore 

OMAGGIO A ENNIO MORRICONE
Sabato 19 settembre – ore 21.00
Cortile Palazzo Langosco, Via Cavour, 5
In collaborazione con la Fondazione Piemonte dal Vivo
Costo Biglietto ingresso under 18 € 10,00
Costo Biglietto ingresso intero € 15,00

IN VINO VERITAS
Sabato 19 settembre e Domenica 20 settembre dalle 11.00 alle 23.00
Degustazioni di vini del Monferrato al Chiosco di piazza Mazzini
Temporary wine bar
Possibilità di acquisto calice e sacca porta calice.

L’AMORE CHE TRAGEDIA – Spettacolo teatrale 
Domenica 20 settembre – ore 17.00
Cortile Santa Croce 
Realizzato dal Laboratorio Teatrale dell’Istituto Balbo, coordinato da Maria Paola Casorelli con il supporto di Adriana Canepa

CALICENTRO, IL MONFERRATO CON IL CASTELLO INTORNO
Degustazione vini nella manica lunga e cucina delle Pro Loco in corte
Venerdì 25 – Sabato 26 – Domenica 27 settembre 
Venerdì dalle ore 19.00 alle ore 24.00
Sabato e domenica dalle ore 11.30 alle 24.00 
Castello del Monferrato
Ingresso solo su prenotazione
Possibilità di acquisto calice e sacca porta calice

IL MONFERRATO IN UN CALICE – Degustazione vini
a cura di Ais Piemonte
Castello del Monferrato
costo degustazione 3 bicchieri € 10,00 (prenotazioni: Comune di Casale Monferrato)
Sabato 26 settembre dalle 17.30 alle 18.30 aperto a tutti
I mille volti della Barbera
Degustazione “alla cieca” di 3 vini guidata dalla Delegazione di Casale Monferrato dell’Associazione Italiana Sommelier
Domenica 27 settembre dalle 17.30 alle 18.30 aperto a tutti 
Gabiano e Rubino di Cantavenna: “nella DOC piccola c’è il vino buono”
Per conoscere queste vere rarità del Monferrato, degustazione “alla cieca” di 3 vini rappresentativi di questa realtà che mantiene viva una storia importante

IN VINO VERITAS 
Sabato 26 settembre e domenica 27 settembre dalle 11.00 alle 23.00
Degustazioni di vini del Monferrato al Chiosco di piazza Mazzini
Temporary wine bar
Possibilità di acquisto calice e sacca porta calice

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Iscriviti alla Newsletter

Seguici su Facebook