Sport, tennis

L’Open alla Academy di Diego Nargiso parla Casalese

Storico bis di coppe all’Open della Nargiso Tennis Academy di Uboldo (Varese) per due atleti della Canottieri Casale: Giulia Gabba (2.2) e Alessio Demichelis (2.4) sono andati a segno nella rassegna da duemila euro di montepremi complessivo. Il cammino della maestra del club casalese è iniziato dalla vittoria in rimonta con Gaia Parravicini (2.6), conquistando il match 4-6, 6-1, 6-2. Per la prima testa di serie del tabellone principale, agevole successo di semifinale su Katerina Tsygourova (2.4) per 6-4, 6-2, mentre nell’atto conclusivo 7-6, 6-1 rifilato a Chiara Giaquinta (2.4). Poco dopo sullo stesso campo Alessio alzava le braccia al cielo contro Giulio Colacioppo (2.4), vincendo la finale con lo score di 6-1, 6-4. Il percorso del monferrino partiva dal successo su Massimiliano Dotti (2.5) per 7-6, 6-1, negli ottavi vittoria sul pari classifica Nicolas Compagnucci 7-5, 6-1. I quarti di finale vedevano un altro match conquistato dalla dodicesima testa di serie, infatti qui Demichelis s’imponeva in rimonta contro un altro tennista 2.4, Nicolas Carlone 4-6, 6-3, 6-1. In semifinale duplice 6-0 rifilato a Massimiliano De Pasquale (2.4).  Al via sempre nel torneo maschile, Gregorio Biondolillo (2.4), settima testa di serie. Per lui successi 6-2, 6-1, su Emanuele Turconi (2.6), e 6-4, 6-2 su Alessandro Biscardini (2.4). Al terzo turno, vittoria 6-3, 6-2 contro Alessandro Librì (2.5), mentre nell’incontro successivo stop per mano di Colacioppo con lo score di 1-6, 4-6. Altri due allievi di coach Giugiu Massola erano dentro il tabellone: Luigi Nasta (2.7), fermato al secondo turno da Tommaso Vola (2.5) e Luca Barbonaglia (2.7) capace di strappare un set al pari classifica Tommaso Ferrari. In campo femminile, Eleonora Rescia (2.6) a segno contro Agnese Zapelli (2.6) per 6-4, 6-1, poi lo stop in tre set contro Samira De Stefano (2.5): 6-3, 1-6, 4-6.

Giulia Gabba e Alessio Demichelis

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Iscriviti alla Newsletter

Seguici su Facebook