Attualità, Reporter, Video

Il ritorno dei “PICHINÈ” a Pontestura

“L’anno scorso il circolo Ancol di Pontestura ha organizzato l’evento “Pichiné storici Réunion 2018”, un evento che ha celebrato 40 anni di leve pontesturesi che da noi si chiamano pichiné. I pichiné si festeggiano al compimento del 17esimo anno di età contrariamente a quanto accade negli altri paesi.. Questo per ricordare un importante momento storico quando, durante la grande guerra dopo la disfatta di Caporetto si ebbe la necessità di arruolare forze fresche, ed i ragazzi del ’99 dovettero partire 2 anni prima del servizio militare appunto a 17 anni…. Questi valorosi fanciulli messi al servizio della Patria anzitempo furono celebrati adornano le loro divise con penne di tacchino (tacchino in dialetto ‘pichin’ e da qui il nome Pichiné. Da quel momento ogni anno a pontestura i ragazzi diciassettenni celebrano la loro leva….

Guarda il video

Tutto questo a pontestura è avvenuto fino al 2000, poi la tradizione si è interrotta. Ma la Réunion 2018, con il suo grande successo che ha portato in piazza trecento pichiné di 3 generazioni diverse ha riacceso nei giovani la voglia di riprendere questa nostra tradizione. Ed è per questo che il circolo ha deciso di supportare questi giovani che coraggiosamente hanno deciso di riaprire la tradizione…. Perché i giovani sono il nostro futuro, ed affrontare il futuro con la consapevolezza delle proprie radici ha sempre un valore aggiunto. Quest’anno quindi, oltre a celebrare le leve dei pichiné storici presenteremo i nuovi pichiné 2002 con l’augurio che possano fare da apri-pista verso una riaffermazione della festa dei pichiné. L’evento è durato 3 sere con 3 offerte musicali differenti con grandi partecipazioni dal mondo dello spettacolo e della musica. Il punto ristoro è stato curato dalla proloco pontesturese che ha affiancato il circolo con spirito di amicizia e collaborazione.
Un particolare ringraziamento inoltre va all’amministrazione comunale che con il patrocinio ci supporta sempre apprezzando la volontà di far vivere a pontestura questo momento che manca da 20 anni e vuole reimporsi grazie ai nostri giovani.
Inoltre va alla “compagnia della polvere”, gruppo di ricerca dell’archivio storico pontesturese il merito di aver ricercato le origini così importanti della storia dei pichiné, rendendo a tutti noi la consapevolezza che oltre alla festa, si sta commemorando un passato importante.

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Iscriviti alla Newsletter

Seguici su Facebook