Altri sport, Attualità, Casale Monferrato, Sport

Il progetto nazionale “La Staffetta Blu per l’Autismo” arriva in Piemonte

Da Casale parte il gruppo del Progetto «bluMun. I sentieri si costruiscono viaggiando» grazie al contributo del Rotary Club di Casale Monferrato e di Nova Coop

ANGSA Casale ha aderito al Progetto Nazionale La Staffetta Blu per l’Autismo. Per le famiglie delle Persone con Autismo il 2 aprile – Giornata mondiale sulla Consapevolezza dell’Autismo – è ogni giorno. La Staffetta Blu – partita il 23 aprile dalla Sardegna e che fra pochi giorni passerà il testimone dalla Lombardia al Piemonte – ha coinvolto 17 regioni e contribuito, dalla primavera all’estate, a promuovere cultura e interesse nei confronti dell’Autismo, a renderlo più visibile. Questo è il senso della Staffetta Blu: per ricordare che per circa 600.000 famiglie italiane l’Autismo non è una volta all’anno, è ogni giorno!

Tutte le tappe della Staffetta Blu, compresa la nostra sul Lago Maggiore, sono state scelte fra le 368 previste sul percorso del Sentiero Italia, itinerario escursionistico lungo 6.166 chilometri, che attraversa l’intero territorio nazionale e che è stato concepito nel 1983 da un gruppo di escursionisti in collaborazione con il CAI (Club Alpino Italiano), lungo tutto l’arco alpino e l’intera catena appenninica, fino alle isole maggiori.

Per tutti coloro che vogliono camminare con noi l’appuntamento è il 10 luglio alle ore 10:00 a Falmenta (VB)!
Sarà questa un’occasione per stare insieme, conoscerci, trascorrere una giornata in un luogo incantevole, divertirci e mantenere alta l’attenzione e la sensibilità verso l’Autismo, troppo spesso dimenticato anche dalle Istituzioni.
Per informazioni contattare Cristina Tartara, presidente di ANGSA Casale: angsacasale@gmail.com

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Seguici su instagram!

Iscriviti alla Newsletter

Seguici su Facebook