Attualità, Casale Monferrato

Casale Comics & Games – “Gli imperdibili” che troverete al Castello del Monferrato e al Mercato Pavia

A meno di dieci giorni dall’inizio della manifestazione ecco una selezione delle cose più notevoli e di quanto troveremo tra palchi, incontri e workshop 

Sabato 18 e domenica 19, al Castello e al Mercato Pavia di Casale Monferrato si svolge Casale Comics & Games. Dopo due anni di stop l’attesa è alle stelle per un’edizione semplicemente esagerata per numero di ospiti, eventi, mostre, workshop. Un programma (due giorni dalle 10 fino alle 20 di sera) così fitto che è impossibile individuare le cose notevoli, senza far torto alle altre centinaia di attrazioni, ma proviamoci. 

Associazioni a tema: ci sono i Saint Seiya Italia dedicata ai Cavalieri dello Zodiaco), Doctor Who Italian Fan Club, World Avengers (Marvel), ma se parliamo di Star Wars i brividi aumentano: arriva a Casale GALAXY CLUB, ovvero 501st Legion – Italica Garrison insieme a Rebel Legion e Mando Mercs Costume Club – Oci’ Cetar Clan.  Insomma decine e decine di cosplay della “Galassia lontana lontana” e una grande sorpresa. 

Bambini: un’area tutta loro al Castello e poi tanti giochi e incontri appositamente per le famiglie.  

Cosplay: non perdetevi sabato 18 giugno:  10 magnifici Eroi, la competizione dedicata ai 10 vincitori di altri concorsi nazionali. Per l’occasione arrivano a Casale alcuni dei Cosplayer più famosi di Italia, in primis Giorgia Cosplay. Domenica gara aperta a tutti. 

Doppiaggio: vi piacerebbe parlare con Harry Potter? Facile, al castello potete incontrare Alessio Puccio che ha sempre doppiato il maghetto, ma troverete anche le voci di The Witcher, di Kylo Ren e dei più popolari anime.

Escape Room: per location c’è un’antica segreta del castello di circa 600 anni fa (vera) che gli Arcadi hanno attrezzato come un ambiente di Metal Gear Solid. Il compito di uscire dalla struttura per lo stoccaggio di armi nucleari non sarà troppo facile.

Fumetti: si chiama Casale Comics, volete che non ci siano fumetti? Praticamente l’ultimo piano del Castello è dedicato a loro, sono rappresentate tante case editrici, con autori di Inkiostro, Beccogiallo, Bonelli, Tunuè, Sonda e Bao e le più interessanti autoproduzioni Italiane. Più di 60 artisti compresa La Scuola del Fumetto di Milano e uno stand a tema LGBTQ con gli artisti di Alessandria Pride. 

Giochi (Da tavolo): tante le associazioni coinvolte per farvi provare nuove uscite e consolidate emozioni al Mercato Pavia

Giochi (Videogames ): 100 postazioni al Mercato Pavia destinate alle novità e ai retrogame vi bastano? 

Giappone: con il patrocinio del Consolato Giapponese tutto il primo piano del Castello diventa un pezzo del Sol Levante. Ci sono corsi e approfondimenti su origami, carta-kamishibai, temari, (sfere decorate), vestizione del kimono, cerimonia del thè, ikebana, xilografia, lanterne tradizionali, bonsai, rilegature, pittura tradizionale, budo, fino all’arte del kintsugi (riparazioni con l’oro).  Poi c’è il Giappone moderno. Chiedete in giro di Lupin III ad esempio.

Lego: ancora una bella novità per Casale Comics con l’intero Salone Tartara pieno di costruzioni sensazionali. E una vasca di Lego dove i bambini potranno divertirsi a creare (solo i bambini…?) 

Mostre: quella nella Manica Lunga dedicata al Mito di Sergio Leone e allo scenografo Carlo Leva, allestita da Mauro Galfrè connota anche il tema di questa edizione “Ultima Frontiera” e poi quella dedicata a Claudio Castellini nella cappella sovrastante, omaggio al primo artista italiano chiamato a collaborare con Marvel. Ma non sono le uniche… 

Scienza: Cos’hanno in comune maghi e scienziati?  Come funziona il martello di Thor?  Che rapporto c’è tra Batman e la scienza? Tutte le risposte a queste domande in incontri dedicati ai giovani divulgatori scientifici del Web:  Alberto Agliotti,  Francesco Giorda, Dario Bressanini e Michele Bellone. 

Wrestling: ci solo le Superstar of Wrestling con un ring per match coloratissimi e spettacolari al Mercato Pavia.  D’accordo il Wresting è una recita, ma per fare certe mosse ci vuole la grazia di un ballerino.  

IL PROGRAMMA DI PALCHI WORKSHOP E INCONTRI 

L’organizzazione di mON ha reso noto il calendario degli eventi interni alla manifestazione e anche qui ce n’è per tutti i gusti.  Ecco un’ampia selezione

Palco al Castello: Cosplay, le voci di Harry Potter e Kylo Ren e Chi vuol essere Turbonerd?

Imperdibile, sabato 18 giugno, i “10 magnifici Eroi” a partire dalle 14, l’incontro con i doppiatori di The Witcher e a partire dalle 16 e alle 17.30 “Ma cosa ti dice la Testa”, spettacolo scientifico con Francesco Giorda e Alberto Agliotti.

Alle 11 di domenica 19 giugno si comincia bene la giornata con “Harry Potter e l’incantesimo delle voci – 20 anni dopo” e si prosegue con “Chi vuol essere Turbonerd” quiz interattivo condotto da Giorgia Cosplay, dedicato al mondo video ludico. Un’escalation di 15 domande tematiche sempre più difficili.  

Alle 14 “Doppiaggi da una galassia lontana lontana” per incontrare David Chevalier voce di Kylo Ren, ma anche di Loky. Dalle 15 alle 18 Spazio alla gara Cosplay aperta a tutti e conclusione con lo stage di Diego Capuozzo: un master nella realizzazione di armature. 

Palco al Pavia:  tanta musica e arriva la Corea. 

Tanta musica sul palco del mercato Pavia: si comincia nel pomeriggio di sabato 18 giugno con il primo degli appuntamenti dedicati al KST – Kpop Show Time. È la novità del momento, dove K sta per Korea, le coreografie ispirate ai gruppi al pop della penisola asiatica come i BTS sono irresistibili.  

Cercate poi le performance dei tessuti aerei della Free Style Accademy nella mattinata di sabato e di domenica. Ascoltate il concerto del mitico Giorgio Vanni alle 17.30 di sabato e quello dei Gremlins nel pomeriggio di domenica dedicati alle sigle di cartoni animati e di tutto quanto è cultura nerd.

Infine  la chiusura trionfale Domenica 19 a partire dalle 18.30 con il concerto di Pelli e Pellicole Fusion: taiko e batteria a cura del gruppo Taiko Lecco. Uno schermo, una fila di lucenti taiko dalle diverse dimensioni, gong, campane, diverse percussioni, un synth e una batteria. Le luci si spengono e il suono delle percussioni ci accompagna attraverso una serie di scorci tratti dal cinema giapponese. 

Spazio incontri: sala Marescalchi, Chagal e Biblioteca ragazzi) 

Nello spazio incontri della Sala Marescalchi, dedicata ai Comics, segnatevi le presentazioni delle Edizioni Orsa Maggiore, Beccogiallo, Tunue e Acheron, quelle dei nuovi Librogame di “Niente Da Dire” (alias il Rinoceronte alias Daniele Daccò e il suo Staff),  il “Duello all’ultimo disegno” con Rinoceronte e Furibionda, l’incontro con Claudio Castellini e, alle ore  16 di domenica dovete assolutamente conoscere i Ventenni che piangono leggendo la  saga di Paperon de Paperoni. I protagonisti della popolare pagina dedicata a Disneyverranno a parlarci di paperi e topi alle prese con l’Ultima frontiera.  

Altro spazio incontri alla Sala Chagal a tema Giappone, dove troviamo Giorgia Cosplay già alle 10 di sabato mattina, i doppiatori come Mosè Singh e Simone Lupinacci, il disegnatore di Lupin Andrea Dentuto e potrete naturalmente divertirvi con i corsi legati alla cultura giapponese tradizionale.  

Infine coinvolta anche la Biblioteca Ragazzi con i workshop di Andrea Musso dedicati a Gatto Killer e quelli della Scuola del Fumetto di Milano: “Shape design nel fumetto” a cura di Federico Munari e “Come nasce un supereroe” a cura di Yuri Cagnardi e Domitilla Cavalli

Biglietti e informazioni sono disponibili sul sito www.casalecomicsandgames.com

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Seguici su instagram!

Iscriviti alla Newsletter

Seguici su Facebook