Calcio, Casale Monferrato, Sport

Calcio 1^ Categoria – Ancora 90 minuti per conoscere il vincitore del campionato tra JCP e Ceversama

Non sono bastati 266 giorni e 2520 minuti di gioco effettivo per decretare la squadra vincente nel girone B di Prima Categoria piemontese. Come era facile prevedere, JCP e Ceversama hanno fatto bottino pieno nell’ultimo turno, rimandando ogni discorso allo spareggio. Quelle di domenica scorsa non sono state vittorie di poco peso, perché sono servite per confermare i 9 punti di distacco dalla terza in classifica (la Virtus Vercelli). Con questo risultato viene cancellata la prima fase dei play-off ed i piazzamenti di Virtus, Valle Cervo e Gattinara non vengono premiati con gli spareggi-promozione. In quello che sarà il quadrangolare della seconda fase (dal 19 al 26 giugno), solo nel girone B si è verificato questo fatto. Nei gruppi A, C e D si dovranno disputare gare da dentro o fuori nelle giornate di domenica 12 e mercoledì 15 giugno. Tradotto in poche parole, la perdente tra JCP e Ceversama giocherà una gara in meno rispetto alle ipotetiche avversarie. Il girone B ha emesso altri verdetti. Le Torri Biellesi retrocedono insieme al La Chivasso (ritiratosi ad ottobre), mentre Pro Roasio e San Nazzaro Sesia si giocheranno la salvezza in 90 minuti (play-out). Il Gattinara FC ha invece trionfato in Coppa Piemonte.

In questa settimana di preparazione allo spareggio, in casa JCP non è tempo di bilanci. Bisogna rimanere concentrati per presentarsi al massimo delle proprie possibilità. Nel recente scontro diretto di Verrone, il Ceversama è sembrato essere più in palla ed anche i numeri del girone di ritorno danno ragione ai gialloblu (una sconfitta e 33 punti contro le due sconfitte e i 30 punti dei casalesi). La JCP vista di recente con il Ceversama non può ripetersi su quegli standard, perché il valore tecnico dei singoli è nettamente superiore a quello dimostrato a Verrone. Si sa, in 90 minuti (più eventuali supplementari e rigori), tutto può succedere. E’ una finale e chi ha giocato a calcio sa che le finali non occorre giocarle meglio degli avversari. Basta vincerle. Un guizzo, un’occasione e tutto può cambiare. Una distrazione ed un castello costruito con pazienza in 266 giorni può crollare. A dire il vero rimarrebbe aperta la porta dei play-off, con un quadrangolare che promuoverà due squadre su quattro. Ma questo è un altro discorso. JCP e Ceversama si conoscono bene. Da una parte la qualità delle giocate dei giallo-rosso-blu; dall’altra il collettivo giallo-blu, che sa portare al gol tutti i propri giocatori. Come sempre si accetterà il verdetto al triplice fischio, l’importante è uscire dal campo senza rimpianti dopo aver dato tutto. Sulla sportività in campo siamo pronti a mettere la mano sul fuoco. Due settimane fa lo scontro diretto fu esemplare da questo punto di vista. Peccato che tra le due contendenti solo una possa festeggiare, anche se forse potrebbe anche non essere così…

Il match, su richiesta di entrambe le società, verrà disputato domenica 12 giugno alle ore 15.30. Il campo neutro sarà quello di Romentino, in provincia di Novara (via del Tintoretto).
La JCP mette a disposizione dei tifosi un pullman gratuito che partirà dal campo “E.Bianchi” alle ore 14.00. Per info e prenotazioni inviare un messaggio whatsapp al numero 333-6164622 (Fabio).

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Seguici su instagram!

Iscriviti alla Newsletter

Seguici su Facebook