Acqui Terme, Attualità

Acqui Terme – Uno stand al Salone IDWEEKEND di Nizza per mostrare le potenzialità turistiche del territorio in Francia

L’Assessore Oselin: “Faremo conoscere la nostra offerta turistica”

Dall’1 al 3 aprile il Salone IDWEEKEND di Nizza ospiterà due spazi interamente dedicati all’Italia e alle sue eccellenze, sia turistiche che gastronomiche, grazie all’iniziativa della Camera di Commercio Italiana di Nizza e del Consolato Italiano. Acqui Terme sarà protagonista indiscussa, grazie alla sua adesione al progetto “10 Comuni”, il quale permette di esportare la propria immagine in Francia.

Il padiglione Visitez l’Italie darà l’opportunità al pubblico di scoprire alcune delle destinazioni più esclusive della Penisola, da Genova a Tropea, passando per Acqui Terme, Bra, Santa Margherita Ligure, Levanto, Valle Stura, Pisa, Livorno, Arezzo e Polignano a Mare. Inoltre, presso gli stand sarà possibile trovare Visitez l’Italie, la guida ufficiale della Camera di Commercio Italiana di Nizza per scoprire alberghi, ristoranti, rifugi, malghe, stabilimenti balneari e termali, territori e paesaggi, oltre che numerosi percorsi all’aperto, tour enogastronomici e iniziative di turismo esperienziale di ogni genere: un’autentica vetrina del Bel Paese.

Inoltre, uno spazio gastronomico sarà totalmente destinato ai prodotti e alle eccellenze del territorio Italiano, tra cui G.A.L. Terre Vibonesi S.C.AR.L. e Valentour , Cantina la Torre | Consorzio dei produttori di Robiola di Roccaverano AOP | Maddalena, Golosalba SRL, Langhe et Piemonte | Vins – Noisette – Chocolat | Produits Typiques e il Polo Food and Wine.

Sabato 2 aprile 2021, presso il Salone ID WEEKEND, avrà luogo anche la masterclass esclusiva Alla scoperta dei sapori del Piemonte, dove l’Assessore al turismo del Comune di Acqui Terme, Lorenza Oselin, introdurrà gli ospiti alla scoperta dell’Alto Monferrato. Un vero tuffo nel mondo del vino, un’esperienza unica volta a scoprire come si produce e a conoscere l’abbinamento gastronomico perfetto. Ad allietare i palati, il vino UNESCO dell’azienda Torre di Castel Rocchero, le cui eccellenti produzioni, tra le quali il Brachetto d’Acqui docg e il Moscato d’Asti docg, verranno spiegate direttamente dai titolari dell’azienda. L’evento è promosso e finanziato dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e coordinato da Assocamerestero in collaborazione con le Camere di Commercio Italiane all’Estero.

L’Id-Weekend, con i suoi 3000 m2 di spazio espositivo, 80 spazi di esposizione e più di 8000 visitatori attesi in 3 giorni, rappresenta un appuntamento imperdibile per scoprire tante idee per soggiorni o attività in siti eccezionali tra mare e montagna, spesso poco conosciuti da tutti.

«Siamo molto orgogliosi di essere protagonisti di questa importante fiera – spiega l’assessore al Turismo, Lorenza Oselin –. Abbiamo lavorato alacremente per aderire al progetto “10 comuni” perché ne abbiamo viste le potenzialità e siamo molto contenti di essere stati inseriti. Acqui Terme è una città capace di raccogliere i flussi turistici stranieri: IDWEEKEND rappresenterà per noi un’importante vetrina per mostrare le potenzialità turistiche del nostro territorio in Francia. La promozione del territorio passa attraverso la valorizzazione della variegata offerta turistica che vantiamo e che la rende unica».

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Seguici su instagram!

Iscriviti alla Newsletter

Seguici su Facebook