Calcio, Casale Monferrato, Sport

Calcio 1^ Categoria – Dopo 22 risultati positivi cade l’imbattibilità della Junior Calcio Pontestura

19^ Giornata Prima Categoria
Ponderano-JCP-4-2 (2’ Schellino, 29’ Vergnasco, 38’ De Simone, 44’ Kerroumi, 58’ Giglio, 90’+5’ Ferrero)

Ponderano: Pitarresi, Garreffa, De Simone, Quaglio, Ferrigno (Zanino dal 35’s.t.), Cagnoni, Somensi (Mazzarotto dal 14’s.t.), Schellino (Quaglino dal 5’s.t.), Giglio, Marra (Cap.), Pepe (Ferrero dal 40’s.t.). A disp: De Martini, Girardi, Sasso, Palamara. All: Roano.

JCP: Favarin, Volpato (Cap.), Starno (Bianco dal 16’p.t.), Viazzi, Giuseppin Gi., Iacomussi, Kerroumi (Geminardi dal 1’s.t.), Roccia (Tommasi dal 30’s.t.), Amin, Vergnasco, Patrucco (Giuseppin Ga.dal 40’s.t.). A disp: Ormelese, Porcini, Erradi. All: Bellingeri-Carachino.

Arbitro: Balzano Samuele (Novara)
Primo tempo: Ponderano-JCP-2-2
Corner: Ponderano-JCP-4-4
Ammonizioni: Ponderano-JCP-5-2 (Roccia e Schellino 29’p.t., Roano 35’p.t., Ferrigno 25’s.t., Tommasi 36’s.t., De Simone 43’s.t., Giglio 45’s.t.)
Espulsioni: Ponderano-JCP-3-1 (Erradi 29’p.t., Somensi 17’s.t., Marra 26’s.t., Roano 47’s.t.)

Prosegue la marcia della JCP nel campionato di Prima Categoria e lo fa nel pieno rispetto di una “tradizione” che mister Bellingeri avrebbe felicemente infranto, soprattutto in un match come questo. L’infermeria è tornata a riempirsi e si è dovuto attingere dalla juniores per completare la panchina. Abrazdha e Sala hanno praticamente chiuso la stagione in anticipo; Dondi, Messano, Beltrame, El Atlassi, Moscato, Temporin e Pallavidino completano un elenco di indisponibili che fa davvero paura. Di fronte ad una delle migliori realtà del girone, il team casalese si compatta e si schiera sulla spartito del 4-3-1-2 visto a Strambino. Favarin in porta; Volpato, Gianluca Giuseppin, Viazzi, Starno in difesa; Iacomussi, Patrucco, Amin a centrocampo; Roccia trequartista alle spalle di Kerroumi e Vergnasco. Anche nelle file dei padroni di casa si registrano alcune assenze tra squalifiche e infortuni. Mister Roano presenta il seguente 11 di partenza: Pitarresi, Garreffa, De Simone, Quaglio, Ferrigno, Cagnoni, Somensi, Schellino, Giglio, Marra e Pepe. Tribune gremite come da big-match che si rispetta e si parte con una brutta palla persa a centrocampo dagli ospiti.
La ripartenza è fermata in maniera fallosa e sulla conseguente punizione Schellino trova la parabola vincente che scavalca la barriera e supera Favarin sul primo palo: 1-0. La JCP non si perde d’animo e con pazienza prende possesso del centrocampo.

Al 7’ Kerromi entra in area dalla sinistra e serve Roccia che da pochi passi colpisce a botta sicura. Un difensore corregge in angolo senza nemmeno accorgersene. Vergnasco apre il gioco (11’) per Amin e il centrocampista di Bellingeri sfiora il montante. Non è una domenica fortunata per i casalesi che al minuto 16 perdono Starno per infortunio. Al suo posto entra Bianco e Gianluca Giuseppin si sposta sull’out di sinistra. Da rimessa laterale (20’) Patrucco esplode il sinistro, ma la palla sfiora la traversa. Il pareggio è maturo e arriva al 29’. Rilancio di Favarin e difesa di casa presa di infilata da Vergnasco. Botta dal limite di prima intenzione e sfera che si insacca all’incrocio dei pali: 1-1. Qui inizia un’altra partita e francamente non abbiamo capito bene il perché. Volano parole di troppo e si scatena un parapiglia con Roccia al centro delle “attenzioni” nero-stellate. Erradi corre dalla panchina in soccorso del compagno e l’arbitro mette palla al centro dopo aver esibito due gialli (Roccia-Schellino) e un rosso (Erradi). Il direttore di gara ora ha una bella gatta da pelare perché ad ogni intervento si scatenano proteste e polemiche da entrambe le parti. Inspiegabile, perché fino a qui si era giocato in un clima di grande sportività. Fallo su Iacomussi al 33’ e punizione calciata a lato da Patrucco. Il mister del Ponderano viene ammonito (35’) e al 38’ De Simone si infila in area dalla sinistra. Lo specchio della porta è ridotto al lumicino, ma il diagonale rasoterra è perfetto e la palla rotola nel sacco baciando il secondo palo: 2-1. La JCP subisce il colpo ed è fortunata al 40’ quando Marra ruba palla a Volpato e ci vuole una scivolata disperata di Viazzi per evitare il 3-1. Gli ospiti non ci stanno. Vergnasco al 44’ vede un buco tra i centrali di casa e serve Kerroumi. Il sette giallo-rosso-blu si allunga e tocca di punta superando Pitarresi: 2-2. E’ un’azione fondamentale per il match, ma termina anche con il secondo infortunio muscolare della giornata. Ad inizio ripresa Kerroumi viene sostituito da Geminardi.

Dopo 5 minuti dall’inizio del secondo tempo anche Schellino deve lasciare il campo per infortunio. Al suo posto entra Quaglino. Si gioca pochissimo. Sembra di rivedere la ripresa di Strambino. Vergnasco (11’) premia il taglio di Geminardi, ma la conclusione di Andrea finisce sull’esterno della rete. Il Ponderano passa in vantaggio per la terza volta e lo fa con un gol splendido. Spiovente in area e colpo di testa imparabile di Giglio per il 3-2 nero-stellato. Mazzarotto per Somensi con il numero sette sostituito che dalla panchina si fa espellere al 17’. Tiro-cross di Vergnasco di poco alto al minuto 18 e punizione di Giglio al 19’ che impegna severamente Favarin. Amin ci prova al 22’ da fuori area senza centrare il bersaglio e al 26’ il Ponderano rimane in dieci per l’espulsione del proprio capitano Marra. Tommasi per Roccia, Gabriele Giuseppin per Patrucco. Esordio in prima categoria per i classe 2004 della juniores. Nel mezzo la girata di Gianluca Giuseppin che termina alta sopra alla traversa di Pitarresi (32’). Tra cartellini gialli e il rosso rimediato da mister Roano al 47’, il recupero non concede opportunità agli ospiti. Al 50’, con tutta la squadra sbilanciata in avanti, una indecisione difensiva costa il definitivo 4-2 segnato da Ferrero. Chiedere qualcosa di più a questi ragazzi oggi era obiettivamente impossibile. La squadra ha lottato, combattuto ed è rimasta in partita fino alla fine. La sconfitta ci sta, per come è arrivata e per il tasso tecnico degli avversari. Quella che preoccupa maggiormente è la condizione fisica degli infortunati. Chi riuscirà a recuperare per domenica prossima? Già, perché tra otto giorni inizia un altro campionato, quello più bello e decisivo. La JCP c’è e vuol dire la sua fino al 5 giugno.

Risultati 19^ giornata: Torri Biellesi-Strambinese-1-2 Valle Cervo-Gattinara-1-1 La Vischese-Virtus VC-1-0 Ponderano-JCP-4-2 Serravallese-Pro Palazzolo-2-1 Valdilana Biogliese-San Nazzaro Sesia-4- 1 Cigliano-Ceversama BI-1-2 Riposa: Pro Roasio.

Classifica: JCP 37, Valle Cervo e Ceversama BI 35, Virtus VC 32, Ponderano* 28, Valdilana Biogliese 27, La Vischese*25, Gattinara e Serravallese 24, Cigliano*22, San Nazzaro Sesia 20, Pro Palazzolo e Strambinese 19, Pro Roasio* 13, Torri Biellesi 8.

*=una gara in meno.

Prossimo turno (20-03-2022): Strambinese-Valle Cervo Andorno (1-4); JCP-Torri Biellesi (2-2); Pro Roasio-Ponderano (2-3); Gattinara-Serravallese (1-1); Pro Palazzolo-Valdilana Biogliese (1-0); Ceversama BI-La Vischese (1-2); San Nazzaro Sesia-Cigliano Calcio (1-1). Riposa: Virtus VC.

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Seguici su instagram!

Iscriviti alla Newsletter

Seguici su Facebook