Casale Monferrato, Sport, tennis

Tennis – Contro Lucca si chiude la regular season della “regina” Canottieri in A1 femminile. Poi i play-off

Due squadre, anzi quasi tre con dentro i playoff. Così potremmo riassumere il grande momento della Canottieri Casale nei campionati nazionali di tennis di Serie A1 e A2. Domenica 21 novembre terminerà la regular season della fase a gironi dei calendari di Serie A. Unico match in casa sarà quello di A1 femminile, tra la capolista Canottieri e il Circolo Tennis Lucca, ultima forza del girone 2 con 2 punti. All’andata, contro le campionesse d’Italia in carica, le monferrine si imposero per 3-1. Primo quindici a partire dalle ore 10. Dopo cinque giornate di pieno dominio casalese nella A1 femminile, abbiamo chiesto al maestro Giugiu Massola quali siano i “segreti” di questa squadra, perché calare un “pokerissimo” nella massima serie nazionale non è cosa da tutti i giorni: «Quest’anno devo ammettere che la nostra arma in più è lo spirito di squadra che ha cementato i rapporti tra le nostre giocatrici, sappiamo di giocare bene insieme. Vorrei sottolineare come tutti i match siano stati giocati dal primo all’ultimo punto, lottando gioco dopo gioco. Questo è stato un campionato assai equilibrato, ma il nostro è un momento magico, anche con un pizzico di fortuna dalla nostra parte… Ai play-off giocheremo come abbiamo sempre fatto e la nostra squadra sa di avere tanti punti di forza. Non ci siamo montati la testa per questa prima parte di stagione e se il nostro cammino non proseguirà oltre la semifinale non dovremo disperarci. Abbiamo giocato un ottimo tennis». Quindi Massola resta con i piedi per terra. Domenica probabile la “linea verde” per il team casalese (anche per un turno di riposo per le giocatrici in vista dei playoff), con l’aggiunta di un asso della manica nel mazzo di carte a disposizione di capitan Giulia Gabba. Nell’ultima giornata si sfideranno anche TC Genova 1893 e TC Italia Forte dei Marmi. La classifica del girone 2: Canottieri 15 punti, Genova 7, Forte dei Marmi 4 e Lucca 2. Poi si scopriranno gli accoppiamenti con l’altro girone per la post season.Se la squadra di A2 maschile, dopo la vittoria per 6-0 in casa dell’Angiulli Bari, ha blindato il secondo posto del girone 2 con 13 punti conquistati e rispetterà questa domenica il turno di riposo (utile certamente per ricaricare le pile in vista dell’impegno di post season domenica 28 novembre), il team di A2 femminile dovrà affrontare la trasferta all’Associazione Tennis Verona in quel di Peschiera del Garda, prima di giocare i playoff. Il team veneto, al momento quarto con 7 punti, a tre distanze dalle monferrine con 10 punti attualmente seconde dietro il TC Cagliari (capolista con 15 punti), è composto dalla bulgara Elitsa Kostova (1.8), dalla greca Valentini Grammatikopulou (1.8), insieme ad Aurora Zantedeschi (2.1, vivaio), Victoria Bosio (2.2), Sara Ziodato (2.4), Andrea Agostina Farulla Di Palma (2.5), Sofia Sambù (2.6, vivaio), Linda Canteri (3.2, vivaio). Le altre sfide dell’ultimo turno di regular season vedranno in campo: Foligno-Cagliari e il derby capitolino Eur-Aniene. La classifica: Cagliari 15 punti, Canottieri 10, Park Genova 8, Verona 7, Tennis Training 6, Eur 4, Aniene 0.

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Iscriviti alla Newsletter

Seguici su Facebook