Attualità

Villamiroglio e Vallegioliti ricordano i Caduti di tutte le guerre

Villamiroglio ha ricordato domenica mattina i suoi Caduti in tutte le guerre ed i Caduti di tutto il mondo. A ricordarli è stato dapprima il parroco don Davide Mussone durante la Messa celebrata nella chiesa parrocchiale di San Michele. Poi è stata deposta una corona avanti alla lapide che riporta i nomi di tutti i Caduti di Villamiroglio, evocati uno per uno.

Poi il sindaco Paolo Monchietto ha tenuto l’orazione ufficiale. La cerimonia è stata ripetuta, con identiche modalità, davanti al monumento ai Caduti nella frazione a Vallegioliti. Al termine il sindaco Monchietto ha ricordato i 100 anni della ricorrenza del Milite Ignoto, cui Villamiroglio ha conferito, con delibera di consiglio comunale, la cittadinanza onoraria.

Monchietto ha anticipato che il 25 aprile prossimo verranno apposte due lapidi commemorative del Milite Ignoto, a Villamiroglio e Vallegioliti, accogliendo la proposta fatta in consiglio del consigliere Massimo Iaretti, presente alle celebrazioni (anche come consigliere delegato alla Cultura dell’Unione Valcerrina) come il vice sindaco Corrado Gennaro ed una rappresentanza del Gruppo Alpini di Gabiano-Villamiroglio.

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Iscriviti alla Newsletter

Seguici su Facebook