Alessandria, Altri sport, Sport

Alessandria Sailing Team al terzo posto nella prima giornata di regate

L’Alessandria Sailing Team è tornato a regatare, dopo un’estate di pausa e il lungo stop per l’emergenza sanitaria, in cui la barca Spirit of Nerina è rimasta in cantiere a Savona, dove è stata sottoposta a manutenzione e alcune migliorie.

Lo ha fatto in occasione del tradizionale Campionato Invernale del Ponente Ligure che si svolge a Varazze (GE), nella prima giornata dello scorso fine settimana. In equipaggio: Gerardo Aliberti e Gian Nicolò Piozzi prodieri, Paolo Ricaldone alle drizze, Paolo Sena e Oscar Montrucchio tailers, Gabriele Spotorno randa e tattica e Gianluca Viganò timoniere.

Le previsioni erano di vento molto forte, fino a 40 nodi, e così è stato per quasi tutto il Ponente ligure ma davanti a Varazze e Celle domenica mattina, si è formata inaspettatamente una bolla relativa, che ha permesso di disputare la regata. Bolla relativa in quanto, comunque, il vento da Nord Ovest era molto rafficato con intensità da 12 a oltre 25 nodi con mare poco mosso, condizioni che hanno messo a dura prova gli equipaggi ancora un po’ arrugginiti, tanto che di 30 barche alla partenza una decina si sono ritirate, per fortuna tutte senza gravi danni. La classifica in tempo compensato nella flotta ORC vede Spirit of Nerina di Alessandria Sailing Team al terzo posto; al comando c’è Farfallina2 di Davide Noli dello YC Sanremo seguita da Batanga di Guido Tabellini. 

Commenta il presidente Paolo Ricaldone: “Per noi l’anno agonistico comincia proprio con il Campionato Invernale e proveremo un nuovo assetto con equipaggio ridotto a sette persone e con una modifica allo scafo: abbiamo aggiunto la delfiniera, che permette di aggiungere una vela che finora non era presente, che ci permetterà di essere più competitivi nelle regate costiere. Quest’anno il livello delle barche e degli equipaggi presenti al Campionato è molto elevato, il più elevato tra quelli che abbiamo fin qui disputati e il risultato della prima gara è molto incoraggiante, anche perché è stata dura ricominciare con pochissimo allenamento dovuto alla sospensione delle attività. Ma non abbiamo certo perso il piede marino!

Il Campionato Invernale del Ponente Ligure proseguirà fino al mese di febbraio; tra le gare in programma nel calendario appena avviato ci sono quelle che si disputeranno ad Alassio a Chiavari nei mesi di marzo e aprile, la 151 Miglia tra Pisa e Livorno a Punta Ala tra maggio e giugno, il Campionato mondiale ORC in Sardegna nel prossimo giugno che segna il clou della stagione; altre regate sono in via di definizione tra i mesi di luglio e settembre 2022.

Il prossimo appuntamento è sempre a Varazze, per due giorni di regate 20 e 21 novembre. E già si lavora al calendario associativo 2022, che sarà presentato a fine anno.

Buon vento!

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Iscriviti alla Newsletter

Seguici su Facebook