Cultura, Valenza, Video

Inaugurazione della Mostra “EXISTENTIA” il Potenziale Umano: Arte, Poesia e Immagini

Venerdì 22 ottobre a Valenza, è stata inaugurata nello spazio di Corso Garibaldi 35 (ex sede di una nota galleria d’arte) con il patrocinio del comune e la presenza del Sindaco Maurizio Oddone, del Vice Sindaco Luca Rossi, dell’assessore alla Cultura Alessia Zaio e l’assessore alle politiche sociali Rossella Gatti, la mostra EXISTENTIA che racconta le varie sfaccettature del sentire umano, in questo momento di grande smarrimento, in cui le emozioni hanno un forte dominio sul nostro essere.

Guarda il video

Attraverso diverse forme d’espressione artistica, che spaziano dalla scultura, alla pittura, la bi e tridimensione materica, la fotografia, la poesia, supportate da contributi mediali, Loredana Boschiero, Iris Devasini ed Ambra Pegorari, ci conducono in questo percorso espositivo da loro ideato e curato, alla scoperta di noi stessi, scavando in più direzioni per trovare il nostro equilibrio in un’ identificazione, una condivisione, un’esperienza passata o presente, per cercare riferimenti che ci diano il coraggio indispensabile per proseguire il cammino. 

Attingendo anche a grandi riferimenti come il Sommo Poeta Dante Alighieri, di cui quest’anno si festeggiano i 700 anni dalla sua scomparsa, che ci ha lasciato nella sua immensa opera un’imponente bagaglio da cui pescare, ancora oggi, per ritrovare “la dritta via che era smarrita”.

Il  consolidato connubio tra queste tre artiste, che già hanno sperimentato l’interazione tra le loro differenti sensibilità espressive, si riconferma anche in quest’ultimo progetto, che smuove emozioni e riflessioni, ponendo attenzione sul potenziale umano come antidoto a ciò che ci circonda. 

Ad impreziosire l’atmosfera già suggestiva creata dalle opere esposte, le meravigliose musiche del noto Compositore Federico Gozzelino.

La mostra è visitabile fino al 31 Ottobre nei seguenti orari:

Feriali 12.30-14.00.   17.30-19.30

Sabato 15.30-19.30

Domenica 10-12.30. 15.30-19.30

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Iscriviti alla Newsletter

Seguici su Facebook