Cultura

Rotaract Ovada: Le “Buone Nuove” dell’arte in mostra alla Loggia di San Sebastiano

Il 2 e il 3 ottobre la Loggia di San Sebastiano a Ovada spalanca le sue porte all’arte per l’evento “Buone Nuove”. Grazie a questa iniziativa del Rotaract Club Ovada del Centenario, sezione giovane del Rotary, saranno ospiti in questa sede d’eccezione 15 espositori locali, giovani e pieni di talento. Sotto i riflettori fotografie, incisioni, illustrazioni, dipinti e musica, per offrire un’esperienza ricca e variegata. “La kermesse vuole offrire all’ovadese un momento di condivisione e valorizzazione del territorio, riscoprendo una location d’epoca e le tendenze artistiche dei millenial e della generazione Z. L’entrata è a offerta libera, il ricavato sarà destinato all’acquisto di parrucche per i malati di cancro, nell’ambito del progetto “Fair for Hair”, ha dichiarato Giovanni Mongiardini, presidente del Rotaract ovadese, nel corso di una conferenza stampa che si è tenuta presso l’Enoteca Regionale di Ovada e del Monferrato. L’iniziativa è stata organizzata con il patrocinio del Comune di Ovada.

“Buone Nuove” non è l’unica iniziativa del Rotaract per far risaltare l’impegno e le doti dei giovani; infatti, quest’anno parteciperà insieme al Rotary Club Ovada del Centenario alla realizzazione e all’assegnazione della 24esima edizione del Premio Bovone. Il concorso, riservato agli studenti delle ultime tre classi delle scuole secondarie di secondo grado di Ovada (IIS Barletti e Istituto Santa Caterina Madri Pie), è un fiore all’occhiello del club ed è diventato un punto di riferimento della scena culturale ovadese.

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

dynamore-centro-nuoto-casale-monferrato-12-ore-2021

Seguici su instagram!

Iscriviti alla Newsletter

Seguici su Facebook