Attualità

Golosaria 2021 – A Rosignano visite, enogastronomia e orizzonti… medioevali e in vigna

Orizzonti variegati, molteplici e multiformi saranno quelli che Rosignano Monferrato offrirà al pubblico di Golosaria che vorrà vivere esperienze nuove, inconsuete ed inaspettate, ma ricche di fascino e voglia di evadere gioiosamente dai soliti cliché.

Diverse le iniziative proposte dal Comune di Rosignano Monferrato – Bandiera Arancione del Touring Club Italiano – in collaborazione con le Associazioni ed i Produttori locali, che si svilupperanno tra sabato 11 e domenica 12 settembre.

Così commenta il Sindaco Cesare Chiesa: “Golosaria rappresenta un’opportunità importante per valorizzare il Monferrato. Il nostro Comune, in collaborazione con le Associazioni e le Attività di accoglienza, coglie naturalmente questa ulteriore occasione di promozione, proponendo idee nuove e crediamo gradite al pubblico dei visitatori e turisti”.

  • Il programma di sabato 11

Si comincia da “Orizzonti… in vigna” -a partire da sabato pomeriggio, con base dall’Info Point Turistico -alla scoperta dei punti panoramici e degli angoli segreti del centro storico, che saranno caratterizzati da un’insolita opportunità di simpatica merenda, proposta dall’Ass. Pro Loco. Si tratta del “fagutin”, un cestino pieno di meraviglie gastronomiche locali – accompagnate, per chi desidera, da un ottimo vino doc rosignanese – che si potrà a piacere consumare in un coreografico allestimento appositamente realizzato in piazza S. Antonio, piuttosto che presso la Panchina Gigante “Rosso Grignolino” o addirittura… in una vigna del luogo.

In contemporanea si svolgerà un’attività ludico-culturale, a cura dell’Ass. AmbientArti in Europa e nel Mondo,con tematica “Il gioco nel tempo e nel Mondo”, a partire dalle ore 16 con avvio dal Teatro Ideal. Allievi del Conservatorio e del Liceo Musicale di Alessandria suoneranno “dal vivo” alcune musiche e filastrocche contenute nel sonoro di un libro per l’Infanzia – frutto di un progetto multi-autore, multimediale e multilingue inerente giochi in uso nel Mondo. Farà seguito un giocoso girotondo lungo il percorso di un anello panoramico, simboleggiante il Mondo, con la realizzazione di tappe interattive di gioco e musica, tra cui due eccezionali incontri: “Messer violino” e “Messer cavallo”.

Ancora, “Orizzonti… in Valle Ghenza. Tartufando!”: alla scoperta del tartufo, prodotto tipico di questa valle, con l’Associazione Tartufai della Valle Ghenza. Merenda sinoira con i prodotti della tradizione, a partire dalle ore 18 – proposta da Villa Ronco presso la Tartufaia della Valle Ghenza (Regione Fornace).

  • “Orizzonti… medioevali” domenica 12, per l’intera giornata

A partire dalle ore 11, nel centro storico di Rosignano Monferrato, il Medioevo con il suo fascino straordinario – tra storia e leggenda – sarà protagonista per l’intera giornata con momenti di spettacolo e di degustazione, con possibilità di visite ai Castelli Mellana e Bacino.

In particolare, ben due gruppi in costumi Medioevali proporranno momenti di intrattenimento e di ricostruzione storica della nota leggenda di Aleramo – preceduti da altrettante sfilate tra le vie del paese al rullo dei tamburi.

Nella mattinata (ore 11) sulla balconata panoramica della Tina e nel pomeriggio (tra le 15,30 al Castello Mellana e le 17 al Castello Bacino) i figuranti proporranno le vicende alla corte imperiale di Germania che portarono al riconoscimento di Aleramo quale primo Marchese di Monferrato, e il conseguente momento di giubilo e di festa che ne seguì.

Le vicende medioevali, troveranno compimento anche nel “pranzo medioevale” che verrà proposto dalla Pro Loco ai visitatori presenti sia a mezzogiorno che nelle ore successive e sino a sera, nella cornice della centralissima piazza S. Antonio, trasformata nell’occasione in una corte medioevale.

Saranno, quindi, protagonisti della esclusiva “giornata medioevale” rosignanese, i figuranti ed attori del Gruppo Storico “Dimensione Vintage” in collaborazione con TeleCupole TV, e i giovani rosignanesi della Compagnia “Milites Ruxignani”.

Le visite guidate ai Castelli Mellana e Bacino avranno luogo previa prenotazione all’Info Point.

  • Le altre iniziative: visite, mostre e degustazioni 

Sabato e domenica i visitatori avranno la possibilità di partecipare alle “Passeggiate tra Arte, Storia e Patrimonio Unesco”, grazie ai Volontari dell’Accoglienza Turistica: visite agli Infernot (le cantine scavate nella Pietra da Cantoni), con passeggiata panoramica per le vie del Borgo, lungo gli antichi spalti ed i punti di interesse storico/culturale del centro storico, tra cui alcune installazioni del Percorso Morbelliano, la Vetrina del Vino e della Viticoltura rosignanese – presso le cantine storiche di Casa Cassano, che ospitano anche l’allestimento di un suggestivo percorso alla scoperta della Viticoltura Monferrina, realizzato in collaborazione con il “Comitato Casale Monferrato Capitale della DOC”, la Vetrina dell’Artigianato rosignanese. Partenze scaglionate ed in piccoli gruppi dall’Info Point.

Per l’intero fine settimana è visitabile (su richiesta presso l’Info Point) la Mostra temporanea “I Disegni salvati di Franco Garelli“, oltre quaranta disegni che documentano il percorso dell’artista dagli anni Trenta ai primi anni Sessanta del Novecento.

Per chi desidera visitare il territorio, sono sempre fruibili “Il Percorso dei Trifulau” – itinerario emozionale eco-ambientale immerso nella natura della Valle Ghenza, alla scoperta dei luoghi del Tartufo Bianco, prodotto tipico di questa valle – e l’”Itinerario sui luoghi di Angelo Morbelli – Percorso Morbelliano” – lungo le strade di Frazione Colma e dintorni e del Capoluogo, dove l’arte del celebre pittore divisionista Morbelli è inserita nel contesto delle colline Patrimonio Unesco.

Completano il ricco fine settimana di Golosaria a Rosignano Monferrato anche la possibilità di visitare, a cura dell’Associazione Madonna delle Grazie, l’Infernot e la Chiesetta di Madonna delle Grazie, situata sulla collina poco distante dal centro storico, nei pressi della Big Bench – Panchina Gigante “Rosso Grignolino” ed il programma di visite al Castello di Uviglie e degustazioni presso le Cantine del Castello di Uviglie (su prenotazione).

Per informazioni:
Info Point Turistico, piazza Sant’Antonio/via Bonelli (cell. 377 169 3394)
Pagina Facebook “Rosignano Monferrato Info Point”
www.comune.rosignanomonferrato.al.it, info@comune.rosignanomonferrato.al.it

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Seguici su instagram!

Iscriviti alla Newsletter

Seguici su Facebook