Acqui Terme, Sport

Acqui Terme – Dal Comune 10.000 Euro per le Associazioni Sportive

Ammonta a 10.000 mila euro il contributo che l’Amministrazione comunale ha deciso di destinare allo sport per sostenere in questo ambito le associazioni sportive. Il fondo è teso a supportare in particolar modo i fabbisogni gestionali necessari a fronteggiare la situazione economica connessa all’emergenza Covid-19.  

Sul sito del Comune di Acqui Terme è stato pubblicato il bando che definisce i requisiti per l’erogazione di contributi a fondo perduto, a parziale ristoro delle perdite dovute all’obbligatoria chiusura delle attività.  

Per partecipare al bando, le associazioni devono avere sede ad Acqui Terme e devono svolgere l’attività sportiva con continuità nel territorio. È necessario inoltre che siano affiliate a una federazione sportiva, ente di promozione sportiva o disciplina sportiva associata, riconosciuta dal CONI. Infine, le associazioni dovranno essere in regola con i contributi previdenziali e fiscali, oltre che con la normativa in materia di sicurezza sul lavoro.   

Le associazioni e le società sportive hanno tempo fino al 21 ottobre per presentare la richiesta per accedere ai contributi. I soggetti interessanti dovranno inviare la domanda al Comune di Acqui Terme o tramite Pec all’indirizzo acqui.terme@cert.ruparpiemonte.it o  presentarla di persona, dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle ore 13.30, all’Ufficio Protocollo in piazza Levi 12, Acqui Terme.  

Tra i criteri di valutazione per la formulazione della graduatoria del bando rientreranno il numero di iscritti, l’incidenza del danno economico, le spese sostenute in relazione all’emergenza Covid-19 per la realizzazione delle attività, il rimborso di quote di iscrizione per la stagione estiva 2019/2020.  

«Si tratta di un piccolo atto concreto per sostenere le realtà sportive che sono state duramente colpite dall’emergenza sanitaria – spiega il sindaco di Acqui Terme, Lorenzo Lucchini –. Le associazioni e le società hanno un ruolo importante nella comunità e sono un luogo di inclusione, un patrimonio prezioso da salvaguardare. Il 2020 è stato un anno duro, dove le attività sportive sono state completamente ferme. Abbiamo sostenuto inizialmente la ripresa garantendo i parchi e le aeree verdi della città a titolo gratuito per le attività sportive e le palestre al chiuso. Non era concluso il nostro impegno, ora abbiamo deciso di garantire questo piccolo contributo per sostenere le società del territorio».  

È possibile consultare il bando sull’Albo Pretorio online e sul sito istituzionale del Comune di Acqui Terme, nella sezione dell’Amministrazione trasparente. 

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Iscriviti alla Newsletter

Seguici su Facebook