Cultura

Rosignano Monferrato – Riaprono l’Info Point e la Vetrina dell’Artigianato

Da sabato 1 maggio tornano operativi il servizio di Info Point Turistico e la Vetrina dell’Artigianato, nel pieno centro storico del Capoluogo di Rosignano. Come già avvenuto lo scorso anno, con risultati di affluenza più che positivi, presso l’Info Point di piazza Sant’Antonio i visitatori troveranno i Volontari dell’Accoglienza Turistica, giovani ragazze e ragazzi del territorio rosignanese, a disposizione per fornire tutte le informazioni utili sui molteplici luoghi di interesse, i percorsi di visita, gli operatori turistici (dalle strutture ricettive agli agriturismi, dai ristoranti alle cantine).

Grazie alla presenza dei Volontari dell’Accoglienza Turistica è possibile visitare i tre Infernot pubblici del centro storico di Rosignano (non accessibili in autonomia): ai due che si trovano all’interno del Palazzo Municipale si è aggiunto lo scorso anno l’Infernot della Battaglia, impreziosito da una serie di pannelli informativi sull’Assedio del 1640, sul sistema di difesa della Rocca di Rosignano e sugli Assedi di Rosignano nel ‘600. Gli Infernot sono le camere sotterranee scavate nella Pietra da Cantoni, Patrimonio Unesco dal 2014 (“Il Monferrato degli Infernot” è infatti una delle componenti del sito dei “Paesaggi Vitivinicoli del Piemonte”).

La visita agli Infernot sarà l’occasione ideale anche per una passeggiata panoramica che tocca altri punti di interesse del Capoluogo, come i castelli, il Percorso Morbelliano e la Rocca su cui sorge Rosignano, durante la quale i Volontari forniranno al turista le informazioni utili per poter proseguire la visita in autonomia, alla scoperta della Big Bench “Rosso Grignolino”, delle numerose Frazioni, del Percorso sui luoghi di Angelo Morbelli alla Colma, della Valle Ghenza, del Museo Contadino Diffuso. Inoltre, da sabato 1 maggio, gli spazi comunali del Salone Ideal ospiteranno alcune esposizioni: “We Are One” di Debora Saglimbeni, con fotografie, musiche e profumi per un viaggio alla scoperta di culture antiche e dei loro luoghi sacri; le fotografie del Contest Fotografico “Una finestra sul Monferrato”, dedicato alla figura di Angelo Morbelli e conclusosi lo scorso autunno; la micro Bottega del Liutaio Arnaldo Morano.

Alla ricca proposta culturale del territorio si aggiunge la Vetrina dell’Artigianato Rosignanese, inaugurata lo scorso ottobre e realizzata per valorizzare i prodotti e la qualità dell’artigianato locale agli occhi dei visitatori e dei residenti. Un ampio ambiente espositivo che si affaccia su piazza XI settembre, con al suo interno ulteriori spazi di accoglienza ed un terrazzo con vista panoramica sul territorio. Una novità dell’imminente stagione turistica è l’utilizzo di questi ambienti per far scoprire ai turisti il lavoro degli artigiani locali, il “cosa c’è dietro” le realizzazioni esposte nella Vetrina. Nel primo weekend di maggio, ad inaugurare questi appuntamenti ci sarà Stefania Baroso, artigiana della Pietra da Cantoni.

Le aperture del fine settimana dell’Info Point con passeggiata panoramica e visita agli Infernot rientrano nel calendario della rassegna Castelli Aperti, a cui l’Amministrazione Comunale ha convintamente aderito anche quest’anno.

Gli orari di apertura sono sabato e domenica dalle 10 alle 12.30 e dalle 15 alle 18. Le visite saranno organizzate in piccoli gruppi e le partenze dall’Info Point saranno scaglionate nel corso della giornata, nel rispetto delle linee guida previste (distanziamento, mascherina all’aperto ed al chiuso, igienizzazione delle mani, etc.). Saranno contingentati anche gli accessi alla Vetrina dell’Artigianato Rosignanese. Per informazioni e contatti: tel. 377 169 3394 (attivo negli orari di apertura dell’Info Point); pagina Facebook “Rosignano Monferrato Info Point”; mail info@comune.rosignanomonferrato.al.it; sito www.comune.rosignanomonferrato.al.it

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Iscriviti alla Newsletter

Seguici su Facebook