Attualità, Eventi

La Fiera della Meccanizzazione Agricola di Savigliano guarda al futuro nel segno dell’innovazione

Dalla premiazione delle aziende vincitrici del Concorso Novità Tecniche al lancio dell’Agrifestival

Buona la prima. Nuova esperienza per la Fiera di Savigliano in diretta streaming, sabato 20 marzo. L’Anteprima della 39ª edizione svoltasi nel pomeriggio dalla pagina Facebook @fierameccanizzazioneagricola.it, ha proiettato la rassegna in avanti nel segno dell’innovazione. La premiazione delle aziende vincitrici del Concorso Novità Tecniche 2020 e il lancio dell’Agrifestival, hanno catalizzato l’attenzione su un’idea di presente e di futuro e hanno ben sintetizzato la grande sintonia tra la Fiera di Savigliano e i suoi espositori. Il nuovo prodotto editoriale ideato dalla Fondazione Ente Manifestazioni di Savigliano è il primo tentativo concreto di portare l’evento oltre la 4 giorni saviglianese e di farlo con l’ambizione di raccontare la meccanizzazione attraverso la voce dei suoi protagonisti. Migliorare la notorietà dell’evento, arrivare ad un pubblico di agricoltori più ampio, alimentare con i fatti l’autorevolezza della Fiera di Savigliano, questi, in sintesi, gli obiettivi della Fondazione. Nell’immediato, reagire alle negatività della pandemia con una valida alternativa che non si fermerà, quando quest’incubo sarà finito. 

Andrea Coletti – Presidente della Fondazione Ente Manifestazioni di Savigliano

“Vogliamo guardare al futuro e lo facciamo utilizzando le potenzialità delle nuove tecnologie senza perdere il collegamento con le nostre radici – afferma Andrea Coletti, presidente della Fondazione Ente Manifestazioni di Savigliano -. La vocazione all’innovazione d’altronde fa parte della storia recente della Fiera Nazionale della Meccanizzazione Agricola di Savigliano ed è costitutiva del Dna di tutte le imprese costruttrici di macchine agricole, come hanno ben dimostrato oggi gli stessi imprenditori premiati spiegando attraverso le immagini e le parole le soluzioni che hanno meritato l’affermazione nel Concorso Novità Tecniche 2020. Riteniamo che lo sviluppo di Agrifestival sia funzionale e strategico alla crescita qualitativa della Fiera di Savigliano migliorando il rapporto costi benefici che siamo in grado di offrire alle aziende che sulla Fiera investono. Abbiamo ragionato sul nostro ruolo di organizzatori dell’evento, e abbiamo ritenuto che è il momento di mettersi in gioco. Siamo consapevoli che per continuare ad ospitare costruttori di macchine agricole così prestigiosi non possiamo contare solo sul nostro passato; ci dobbiamo guadagnare la fiducia e il rispetto di tutti gli imprenditori del settore mediante il nostro lavoro e, soprattutto, abbiamo l’onere di alzare il livello, così come tutti loro fanno costantemente con i loro prodotti. L’appuntamento con il primo Agrifestivalsarà a ottobre, ma già nei prossimi mesi saremo online con delle pillole di avvicinamento alla prima edizione dell’evento digitale. Vi faremo sapere!”

Il Concorso Novità Tecniche, seguito dal Cnr-Imamoter (Consiglio Nazionale delle Ricerche – Istituto per le Macchine Agricole e Movimento terra), nasce per valorizzare la realizzazione da parte dei costruttori di macchine, attrezzature e componenti di macchine che presentino innovazioni costruttive e funzionali o perfezionamenti idonei ad assicurare un progresso tecnico nell’ambito della meccanizzazione agricola, con particolare attenzione alle ricadute sull’ambiente. Per l’edizione 2020 il Comitato tecnico ha premiato otto aziende, di cui tre cuneesi, due torinesi, una astigiana, una lombarda e una emiliana.

Nello specifico, 5 hanno vinto il premio “Novità tecnica”, precisamente: Arvatec Srl (Rescaldina, Milano), Berra Massimo (Pancalieri, Torino), Boffa Costruzioni Meccaniche Sas (Diano d’Alba, Cuneo), Frandent Group Srl (Osasco, Torino) e Massano Snc (Savigliano, Cuneo). Alle restanti 3 è stata assegnata una “Menzione tecnica” per aver ideato macchine che rivestono particolare interesse nell’evoluzione del settore, nel dettaglio: Argo Tractors Spa (Fabbrico, Reggio Emilia), Colombardo Srl (San Marzano Oliveto, Asti) e Randazzo Srl (Fossano, Cuneo).

CONCORSO NOVITÀ TECNICHE 2020: I VINCITORI, LE INNOVAZIONI, LE MOTIVAZIONI, LA GIURIA
ANTEPRIMA 39a FIERA NAZIONALE DELLA MECCANIZZAZIONE AGRICOLA DI SAVIGLIANO 2020/2021

NOVITÀ TECNICHE

Marchesin Andrea – Arvatec Srl

Arvatec Srl (Rescaldina, Milano)
AG LEADER SUREFORCE – Sistema di gestione a doppio effetto della profondità di semina, applicabile a seminatrici nuove e usate, in grado di controllare la costante della profondità di semina con benefici legati al miglioramento della germinabilità e uniformità di produzione.

Massimo Berra

Berra Massimo (Pancalieri, Torino)
INJECTION – Integrazione del dispositivo RTM 101 ARAG-Mastrolab che, applicabile a macchine per i trattamenti, permette di caricare i fitofarmaci in appositi contenitori per una serie di trattamenti consentendo, durante la giornata lavorativa, il carico della cisterna con solo acqua pulita.

Gianfranco Boffa – Boffa Costruzioni Meccaniche Sas

Boffa Costruzioni Meccaniche Sas (Diano d’Alba, Cuneo)
ECO-AVI – Macchina semovente elettrica che, abbinata con una apposita macchina per la lavorazione del terreno e utilizzo di ozono, permette interventi di sanificazione della pollina in allevamenti avicoli.

Ezio Bruno – Frandent Group Srl

Frandent Group Srl (Osasco, Torino)
SISTEMA EASYFIT FRANDENT-COBO – Dispositivo Wi-Fi, realizzato con la Ditta COBO, applicabile su attrezzature semplici, che permette la gestione delle funzionalità e delle informazioni all’utilizzatore direttamente sui terminali di trattrici cin dispositivo ISOBUS.

Diego Massano – Massano Snc

Massano Snc (Savigliano, Cuneo)
MACCHINA PER FALSA SEMINA – Macchina in grado di lavorare sia in piano che su baulature utilizzate in orticoltura che permette, mediante la lavorazione del terreno con apposito attrezzo, interventi di diserbo meccanico senza utilizzo di erbicidi chimici.

MENZIONI TECNICHE

Mario Danieli – Argo Tractors SpA

Argo Tractors Spa (Fabbrico, Reggio Emilia)
FLEET MANAGEMENT – Sistema telematico che permette di monitorare le principali attività della flotta di trattori consentendo di verificare parametri quali, posizione, consumi istantanei e giornalieri, delimitazione degli appezzamenti, e diagnostica da remoto in grado di poter migliorare la gestione del parco macchine.

Mauro Colombardo – Colombardo Srl

Colombardo Srl (San Marzano Oliveto, Asti)
DISERBO INTERFILARE MECCANICO IDRAULICO – Macchine per diserbo meccanico in vigneti e frutteti senza utilizzo di diserbanti chimici che, mediante l’utilizzo delle due testate previste, permette interventi di diserbo durante tutta la stagione vegetativa.

Giorgio Randazzo – Randazzo Srl

Randazzo Srl (Fossano, Cuneo)
CARRELLO PORTACINGOLO BALESTRATO – Pianale per trasporto di trattrici cingolate dotato di omologazione secondo le nuove regole dettate dalla “Mother Regulatuin”.

COMITATO TECNICO
La commissione tecnica che ha deciso le innovazioni vincitrici quest’anno era composta da: Renato Delmastro (Cnr-Imamoter); Marco Delmastro (Cnr-Imamoter); Giacomino Fasano (Confartigianato-Arproma); Andrea Borio (Confcommercio-Unacma); Gianluca Ravizza (Cai-Atima); Sandro Liberatori (Enama); Davide Gnesini (Unacoma); Andrea Ingaramo (Fondazione Ente Manifestazioni Savigliano); Giuliano Sobra (Fondazione Ente Manifestazioni Savigliano).

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Seguici su instagram!

Iscriviti alla Newsletter

Seguici su Facebook