Attualità, Casale Monferrato

Oltre 6000 visitatori per il Mercatino dell’Antiquariato di San Valentino

Alle ore 17, orario di chiusura ufficiale, il conta-persone in mano ai volontari dell’A.I.S.A.: Associazione Italiana Sicurezza Ambientale, segnava 6.013 ingressi. Un piccolo record per questa edizione del 14 febbraio del Mercatino dell’Antiquariato di Casale Monferrato, privata dei tanti visitatori che giungono solitamente da fuori Regione. Una cifra raggiunta in sicurezza grazie appunto agli ingressi controllati al Mercato Pavia e senza particolari tempi di attesa, complice, infatti, la giornata di sole che andava progressivamente scaldandosi, il mercatino ha visto un notevole afflusso di visitatori anche nel pomeriggio, con gli ultimi ingressi anche poco prima delle 17. Tanto che molti dei 300 espositori presenti hanno procrastinato più del solito il disallestimento per permettere a tutti di visitare la rassegna.

Certo il pubblico piemontese ama il mercatino e dopo l’inevitabile cancellazione dell’edizione di gennaio la voglia di una passeggiata tra le bancarelle era tanta. Ma sono tanti i fattori che hanno richiamato un vasto pubblico domenica 14 febbraio al Mercato Pavia di Casale. San Valentino ha avuto la sua importanza con tante coppie in cerca del regalo giusto. Tra i pezzi esposti che celebravano l’amore ci piace segnalare un bronzo di “Cupido e Psiche” messo in mostra da un espositore fiorentino, ma anche un curioso lampadario con i cuoricini al posto delle classiche perline di vetro e poi ancora una collezione di porcellane ottocentesche a tema innamorati di un espositore del novarese.  Infine c’è l’amore per il territorio rappresentato dell’Associazione Monferrato Tourist che ha proposto T-shirt e mascherine con il logo WE Love Monferrato. 

La presenza di Monferrato Tourist è stata l’occasione anche per una piccola cerimonia di fronte alla Palazzina Liberty del mercato Pavia: la consegna di una borsa di studio allo studente del Sobrero, Gioele Ferrari alla presenza dell’Assessore alla Gioventù del Comune di Casale Luca Novelli, del past president del Lyons Valcerrina, Pierfelice Scagliotti, e l’attuale presidente Sergio Guttaro. Il giovane insignito sarà chiamato ad affiancare l’associazione nella comunicazione sui social.

Tra le tante curiosità al Mercatino di Casale c’è chi ha portato a questa edizione un “Ciao”, il motorino più diffuso degli anni ’70, accompagnandolo con una Moto Guzzi di antiquariato, mentre nello stand di fianco troneggiava una fantastica montagna di Barbie, di rilievo la straordinaria collezione di annuari sportivi degli anni ‘50 di un espositore di Borgomanero e un banco dedicato interamente agli specchi di tutte le forme e di tutte le epoche. Anche questo è il Mercatino di Casale: difficile non trovare quello che si cerca. E questo vale anche per il cibo grazie al Farmer Market con i suoi prodotti tipici a Km0 che ormai accompagna la manifestazione ad ogni edizione. Prossimo appuntamento (se il Piemonte rimarrà zona Gialla) domenica 14 Marzo.  

Infoline
m-ON Casale
http://www.m-on.info/#/ilmercatinodellantiquariato/
tel 346 0430009,
mon.eventi@gmail.com

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Seguici su instagram!

Iscriviti alla Newsletter

Seguici su Facebook